Google+
La tua pubblicità in questo spazio.
News Update : Spell Of Dark!


Home » » MAURIZIO MECENERO QUINTET… e il “Modern Jazz Fusion” di ‘Secrets of Light’

MAURIZIO MECENERO QUINTET… e il “Modern Jazz Fusion” di ‘Secrets of Light’

Penulis : Onmagpromotion OnMag on martedì 2 febbraio 2016 | 07:35

MAURIZIO MECENERO QUINTET…e il “Modern Jazz Fusion” di ‘Secrets of Light’



Maurizio Mecenero (chitarrista di estrazione pop fusion), leader dell’omonimo quintetto ha l’incontro con lo strumento che gli cambierà la vita più di 20 anni fa grazie al fratello maggiore Diego che gli trasmette la passione per lo strumento e per il rock dei Led Zeppelin,Queen e Hendrix. Innamoratosi dello strumento inizia gli studi di chitarra jazz appassionandosi ai classici del genere; decide di approfondire gli studi di chitarra e si trasferisce a Milano. Diventa docente di chitarra e insegna presso la Dali Music School per quasi dieci anni.  Negli anni di studio e di approfondimento Maurizio si appassiona alle contaminazioni world fusion del sound del “Pat Metheny Group”  
Nel 2011 pubblica “Upward” il suo primo lavoro da solista con il “Maurizio Mecenero Quintet”. 
Ora da’ alla luce il suo nuovo lavoro “Secrets of Light”
“Secrets of Light” è un disco di brani originali composti dallo stesso Maurizio e arrangiati da Francesco Signorini, tastierista del “quintet”.
Il “Maurizio Mecenero Quintet” richiama le sonorità  di grandi gruppi come il Pat Metheny Group, Wheather Report, Manhattan Transfer, Mike Stern.
La band è supportata dalla ritmica esplosiva, rocciosa e carica di swing di Ricky Quagliato, dalle percussioni di Valerio Galla e dai suoni bassi di Andrea Bevilacqua.
La musica di “Secrets Light” ha significati e ascolti differenti, l’idea era quella di creare un continuo effetto sorpresa un po’ come una “matrioska”, come ama dire Maurizio. 
L’album è il frutto di un lavoro di tre anni tra scrittura, arrangiamenti e registrazioni;
“Secrets” è un disco “easy listening” con melodie naturali e dal forte impatto; carico e pregno di mille e più sfumature che vengono fuori con un ascolto più profondo, insieme alla imponente e complessa architettura armonico ritmica dei brani.
“Secrets Light” è la buona musica per tutti: musica strumentale di spessore che utilizza melodie semplici e strutture complesse. 
Mutuando le parole di Oscar Wilde “I piaceri semplici sono l’ultimo rifugio della gente complicata”. 
Il Maurizio Mecenero Quintet sarà in tour per tutto il 2016 : 
(Le prime date dell’anno)
31 Gennaio 2016 @ Verona – Le Cantine dell’Arena 
19 Marzo 2016 @ Santorso (VI) – La Corte Sconta 
15 Aprile 2016 @ Arzignano (VI) – Enoteca Palladio
——– 
Mini Bio “Maurizio Mecenero Quintet” :
Maurizio Mecenero ha diviso il palco con Elio delle storie tese, con Vittorio Matteucci, con Ambra Maria Facchetti, Paola Folli.
Il Maurizio Mecenero Quintet è composto da:
Francesco Signorini (Tastiere): arrangiatore del gruppo, ha collaborato con grandi nomi del jazz e del pop come  Billy Cobhan, Righeira, Mietta, Fiordaliso, Umberto Smaila, Ron, Lucio Dalla, Fiorella Mannoia, Enrico Ruggeri, Giusy Ferreri, Francesco Sartori, Francesco Grollo, Katia Ricciairelli.
Ricky Quagliato (Batteria):  ha collezionato un’innumerevole quantità di live, trasmissioni tv, tour, dischi etc. Tra le collaborazioni degne di nota: Blue, Terence Trent D’Arby, Anastacia, Zucchero, Ron, Paolo Belli, Nate Brown, Arisa, Alessandra Amoroso, Dolcenera, Lisa Hunt, Irene Fornaciari, Noemi, Fabio Concato, Alexia, Enrico Ruggeri, Patty Smith, Annalisa, Vittorio Matteucci, Antonella Ruggiero e molti altri.
Valerio Galla (Percussioni): Collabora con alcuni artisti della musica leggera italiana come Los Locos, Fiordaliso e U. Smaila accompagnandoli in tour e in TV: Festivalbar ’97, Help, Roxybar, Superclassificashow, Maurizio Costanzo Show, 30 ore per la Vita ’98. Dal 1999 al  2001 e’ il percussionista della Demo Big Band Orchestra del M° Demo Morselli, nel programma televisivo “Buona Domenica” su Canale 5. Nello stesso anno e’ il percussionista di Rosario Fiorello  nelle tourne’ 2001/3 “Stasera paghi te!”. Nel Dicembre 2001 accompagna l’artista nel Gala’ di Radio2 in diretta radiofonica. Dal 2003 al 2010 segue Fiorello in tutti i suoi spettacoli e Tour.  
Andrea Bevilacqua (Basso el.):Attivo in diverse formazioni fin dal 2002: rassegne jazz e festival, esibizioni per Veneto Jazz, Padova Jazz Club e Rovigo Jazz Club. Numerose le collaborazioni con compagnie teatrali per le musiche di scena. Recentissima la partecipazione alla colonna sonora del film “Solo per il Weekend” del 2015, regia di Gianfranco Gaioni.
Share this article :

Posta un commento

Archivio blog

 
Design Template by panjz-online | Support by creating website | Powered by Blogger