Google+
La tua pubblicità in questo spazio.
News Update : Spell Of Dark!


La band calmApparente in radio il primo singolo “Fermo immagine” (feat. Elena Balestri) , da Aprile in tour.

Penulis : vincenzo corsi on lunedì 24 aprile 2017 | 06:39

lunedì 24 aprile 2017




Da Aprile nelle radio italiane "Fermo immagine", il singolo che segna l'esordio assoluto per la band toscana "calmApparente", in tour promozionale da questo mese (tutti gli aggiornamenti sulle pagine social). Sia il brano che il video (realizzato da Deorb Films) sono stati prodotti artisticamente da Alex Marton della Firstline Production ( info@firstlinestudio.it ) . La canzone parla di un amore bloccato come un fermo immagine, quando vieni ferita e umiliata difficilmente riesci a perdonare la persona che ami, anche se lui riconosce i propri errori e torna sui propri passi.
Biografia
Nel Novembre del 2014 Marco Barsuglia e Riccardo Boldrini, ai quali si aggiungeranno dopo poco i chitarristi Simone Moratto e Vincenzo Botticelli che, decidono di incontrarsi con l’intenzione di formare un gruppo musicale. La loro idea è chiara, il progetto ha come traguardo quello di dare l’avvio ad un disegno musicale diverso, qualcosa di più ampio respiro, che guardi ad un futuro musicale diverso rispetto al passato e con traguardi ambiziosi, brani inediti Italiani che siano il risultato di una sinergia compositiva tra i componenti della band. In pochi giorni nasce il singolo “Fermo Immagine” e nel frattempo subentra l'attuale chitarrista Andrea Piscopo. Come vocalist, esclusivamente per questo brano, viene scelta la cantante Elena Balestri.
 Durante la registrazione dell' album, la band comincia ad esibirsi nei vari locali della Toscana con la Voce di Benedetta Lupi che entra definitivamente come cantante e front woman del gruppo. La voce di Benedetta si adatta benissimo nei Live grazie anche alla sua preparazione artistica. Studentessa di conservatorio di canto jazz riesce a conferire nei nuovi brani sensualità ed emozione cominciando a destare interesse nel panorama musicale pop/rock Italiano.
 Formazione attuale:
Marco Barsuglia, batteria
Riccardo Boldrini, basso
Vincenzo Botticelli, chitarra
Andrea Piscopo, chitarra
Benedetta Lupi, voce
commenti | | Read More...

Live Arts Cultures: un luogo per abitare la città, a Forte Marghera, Venezia-Mestre

Penulis : Alessandra Trevisan on lunedì 10 aprile 2017 | 05:41

lunedì 10 aprile 2017


Live Arts Cultures: un luogo per abitare la città

Una campagna di raccolta fondi per sostenere gli spazi di Live Arts Cultures e c32performingartsworkspace a Forte Marghera, Mestre. 
Un invito a partecipare ai mercoledì aperti di aprile, per conoscere un luogo dedicato alle arti performative. Due workshop tra suono e movimento a maggio.

L'associazione culturale Live Arts Cultures, con il sostegno della netlabel electronicgirls, riapre in questi giorni le porte al pubblico: lo fa invitando la città a conoscere i propri spazi e la propria storia, a portare qui idee e proposte, ogni mercoledì di aprile (12, 19 e 26 aprile) dalle 17 alle 21

Dal 2007 infatti, nel capannone 32 di Forte Marghera, si è avuta cura di un edificio in stato di abbandono trasformandolo in un luogo per le arti performative con il sostegno volontario dei soci. Quello che accoglieva un tempo la sezione officine dello storico forte militare è diventato uno spazio per la formazione e la produzione artistica di respiro internazionale; qui le attività caratterizzanti dell'associazione, l'interazione suono-movimento e la performance art, hanno trovato un luogo di lavoro adatto e accogliente. 

In questi stessi giorni, LAC ha lanciato una campagna di raccolta fondi a sostegno degli spazi in previsione di un adeguamento del pavimento e dell'impianto elettrico, un sostegno dal basso per rafforzare quella che potrà essere una "casa" per le arti performative dodici mesi l'anno. Il crowdfunding è ospitato dalla piattaforma crowdarts.eu, ed è accompagnato da un video cui hanno partecipato sostenitori e artisti che hanno vissuto lo spazio in questi anni, tra cui Cesare Ronconi e Mariangela Gualtieri, Vest&Page, Patrizia Mattioli, Davide Tidoni, Ronit Ziv e molti altri. 






A maggio ripartiranno anche le offerte formative di Live Arts Cultures. Saranno due gli appuntamenti rivolti a danzatori, performer, musicisti e sperimentatori, prime esperienze laboratoriali della stagione, condotti da Jasna Veličković, compositrice serba e inventrice di un particolare strumento musicale che sfrutta l'interazione tra campi magnetici e sonori, il Velicon (il 5-6-7 maggio) e da Marta Ciappina, danzatrice e didatta attiva all'interno della compagnia MK, gruppo di punta della scena contemporanea guidato da Michele Di Stefano, Leone d'Argento alla Biennale Danza di Venezia del 2014 (il 20 e 21 maggio).

Compositrice, musicista e creatrice, Jasna Veličković si interessa dal 2008 ai vari livelli d'interferenza tra campi magnetici e musica, esplorando la tecnologia e la sua influenza nel mondo dell'arte. Presenta un workshop finalizzato alla costruzione e alla pratica di uno strumento musicale particolare, di cui è inventrice: il Velicon. I partecipanti impareranno a usare i magneti come induttori e fonti sonore, facendo esperienza della natura mutevole e volatile dei suoni magnetici; saranno esplorate tecniche utili a comprendere il comportamento dei magneti e dei loro suoni. Il Velicon è un sistema adatto alle performance live e all'improvvisazione: dotato di un suono innovativo, puro e trasparente, la sua pratica coinvolge da vicino le relazioni suono-movimento. Nella sua forma attuale, lo strumento è stato sviluppato grazie al contributo di ingegneri come Kostantin Leonenko e Clare Gallagher all'interno di istituzioni come lo Studio for Electro-Instrumental Music di Amsterdam, la Gaudeamus Music Week di Utrecht, il Center for Interdisciplinary Research in Music Media and Technology di Montreal e il Centro de Cultura Digital di Mexico City.

Marta Ciappina presenta invece un workshop che diventa un singolare kit di training somatico ed intellettuale per “sopravvivere” sulla scena contemporanea con corpo vigile e mente brillante. Al centro della riflessione si ipotizzano l’apprezzamento di condizioni fisiche prismaticamente smontate e disponibili al cambiamento e un gioco combinatorio fra sistema ed istinto. Vengono assegnate istruzioni semplici, prive di contraddizioni e stratificate, il corpo viene scisso negli elementi costituenti, la logica del movimento è considerata virtù per ridefinire il corpo, la dialettica dispositivo per affinare ed espandere le composite fisicità del mover. Senza mai sottrarre lo sguardo dall'irreprensibilità del gesto, è dato valore a tattiche ed intuizioni private che mettano a punto una corporeità limpida, mai illustrativa, in cui domina un'attività pura che non dialoga con la maniera e la riproduzione di modelli. La pratica è connotata da una compiuta semplicità per lasciare spazio all'elaborazione libera di un'esperienza orientata intorno ad un assunto dichiarato e rendere omaggio a sapienza e perizie personali. Il laboratorio è dedicato a chi ha posto al centro della propria ricerca l'allenamento del pensiero, del corpo e dell'utopia. Sono aperte a tutti i performers poiché il metodo di lavoro si deposita su più strati, nell'ambizione di mettere il mover in condizione di estrinsecare le proprie abilità, affidando al singolo compiti adeguati e misurati. Il processo nel tempo desidera proteggere la prensilità del pensiero, trasformare i dati dell'esperienza e creare nuove acquisizioni sfibrate dell'inessenziale. 



Aperte le iscrizioni ai laboratori dedicati a suono e movimento:
5 - 7 Maggio \ workshop sul suono con Jasna Veličković
20 - 21 Maggio / workshop per movers con Marta Ciappina
C32 Performing Art Workspace
Forte Marghera, Via Forte Marghera - Venezia Mestre

Per tutte le informazioni che riguardano Live Arts Cultures: liveartscultures.org ; info@liveartscultures.org
Per info sul workshop con Jasna: electronicgirls.fest@gmail.com


commenti | | Read More...

Nebulah: una nuova one man band black metal

Penulis : Paige on venerdì 24 marzo 2017 | 03:22

venerdì 24 marzo 2017

Nebulah rilascia il suo primo album

Nebulah è una nuova one man band black metal nata nel 2016 a Vicenza. Ha firmato con la label italiana This Winter Will Last Forever che rilascia il suo album "Rising Eternity" in formato CD, cassetta e in digitale sugli store online. L'album è composto da sette brani "raw" dove il black metal dei primi anni 90 prevale su tutto.

sito label: thiswinterwilllastforever.com
commenti | | Read More...

Chapter 1 : il nuovo album di Jake Sarno da oggi in tutti i digital store

Penulis : vincenzo corsi on martedì 21 marzo 2017 | 10:04

martedì 21 marzo 2017






Ecco "Chapter 1",  il primo capitolo di un viaggio, un concept album di 7 tracce che accosta elementi di scrittura e suono americani ad una forte identità europea. Un grande ritorno sulla scena musicale italiana per Jacopo Sarno, in arte ora Jake Sarno. L' album è stato anticipato dal singolo "Feathers And Wax”, presente nelle principali indie charts da questa settimana .

Il soul e il blues nei suoni dell’hammond e dell’armonica incontrano beat elettronici e strutture metriche non convenzionali. Un sound che si evolve dalla prima all’ultima nota, accompagnando l’ascoltatore in un viaggio dai tetti di Barcellona alle luci di New York, dal volo di Icaro al fuoco solitario di una sosta on the road.


Biografia :

Jake Sarno è autore/compositore del brano assieme a Fausto Cogliati (produttore di Fedez, J-Ax, Raphael Gualazzi, Francesca Michielin) che ha prodotto e arrangiato l’intero album.

Il video, scritto e diretto da Pablo Papeltengo, è prodotto da Cloverthree Film (la stessa produzione del progetto “Palle di Natale”, oltre 6 milioni di views su YouTube) e ne sono protagonisti i più cari amici di Jake.
Qualche mese fa il primo artista non-americano di Walt Disney ha cambiato il nome della sua pagina Facebook da Jacopo Sarno in Jake Sarno, suscitando le prime reazioni tra i suoi fan.

Da inizio Febbraio la stessa pagina ha cominciato a riattivarsi, pubblicando foto e video che mostravano immagini del passato dell’artista: dalla sigla di “Io e la mamma”, sitcom Mediaset del 1997 con Gerry Scotti e Delia Scala, al red carpet di High School Musical a Roma, dal palco di TRL (MTV) al tour italiano del suo primo album nel 2009 con i Jonas Brothers, fino ad arrivare alla serie hollywoodiana Zack & Cody, creando nostalgia dei tempi passati tra i fan, ma anche curiosità. Il messaggio è chiaro ed esplicito: “ve lo ricordate?” si legge all’inizio di alcuni suoi video, “DIMENTICATEVELO, #JAKEISBACK” è il cartello di chiusura, indizio di un grande ritorno, o una rinascita artistica.
commenti | | Read More...

In arrivo il secondo album dei mexicani REDFOG


DeFox Records e BUBBLE BLOOD RECORDS sono orgogliosi di annunciare il secondo album dei mexicani REDFOG intitolato "Sleepwalker" che sarà disponibile sul mercato digitale dal 15 di Aprile, 2017 in tutti i migliori webstores, iTunes, Amazon, Spotify, Deezer, Google Play Music, Tidal, Shazam...

La Alternative Rock Post-progressive Metal band Redfog, si è formata a Morelia, in Mexico, ha realizzato questa colonna sonora, quasi cinematografica chiamata "Sleepwalker". 
Un viaggio sonoro nei meandri emozionali dell'inconscio, tra le contorsioni oniriche e le distorsioni sensoriali.
Un disco tutto da vivere!



La band:                                                          
Walther A. - electric guitars, keyboards, vocals in Green insomnia, mastering, artwork.
Vikco - drums, electronic drums.
Alex Lopez - keyboards, bass, programing.
Ivette Loor - lead vocals, lyrics.
J. Edgar Lopez - bass guitar.


All music composed by Alex Lopez, Walther, Vikco and Ivette Loor.
Produced by Alex Lopez, Walther and Vikco.


Band CONTACT:
http://www.redfogband.org
http://www.facebook.com/redfogband
http://www.twitter.com/redfogband

Label : http://www.defoxrecords.eu
Label : http://bubbleblood.nlz.it


commenti | | Read More...

Overlord SR: heavy metal dagli Stati Uniti

Penulis : Paige on giovedì 16 marzo 2017 | 04:21

giovedì 16 marzo 2017

Gli Overlord SR tornano con una label italiana

Gli Overlord SR sono una vera leggende per chi ascolta traditional heavy metal dagli anni 80. Nel 2015 hanno firmato con la label italiana Audio Ferox che ha rilasciato il loro album " Still Standing" in tutti i maggiori digital store. Nove brani di puro hard rock nostalgico che immergono l'ascoltatore nell'atmosfera da festival dei concerti anni 80. 


sito label: http://audioferox.paige-eu.com
commenti | | Read More...

”Celtic Land” è il secondo album di Anima Keltia uscito il 10 Marzo 2017.

Penulis : Maxy Sound on martedì 14 marzo 2017 | 08:38

martedì 14 marzo 2017

Celtic Land include 14 brani provenienti dall’Irlanda, dalla Bretagna e dalla Scozia. Un percorso alla scoperta delle verdi colline, dei campi colorati, delle grandi foreste, dei laghi blu e delle scogliere a piombo sul mare dei feudi celtici.

Celtic Land (musica bretone, irlandese e scozzese) è un meraviglioso viaggio attraverso la storia, i paesaggi e i racconti di Bretagna, Irlanda e Scozia. Da “O’ Carolan’s Welcome”, brano che lo stesso O’Carolan suonava per dare il benvenuto ai suoi amici, scopriamo la misteriosa Bretagna, con la sua costa selvaggia e le sue magiche foreste. Con “An Alarc’h”, il cigno che vede tornare le navi del duca Jean IV affianchiamo il popolo bretone che si batte contro l’invasore francese. Malinconici passeggiamo tra castelli e torri persi nella foresta di Brocéliande come la sposa a cui é dedicata “La Chanson de la mariée”. Niente di meglio che una danza, “Gavotte de Bretagne”, per immergervi nelle lande nascoste dei Monts d’Arée.
Cantiamo assieme ai marinai “Tri Martolod Yaouank” e attraversiamo il mare per approdare in Irlanda, l’isola di smeraldo patria del grande re “Brian Boru”, il primo ad aver saputo unire i diversi clans contro l’invasore e riportare la pace.
L’Irlanda e la sua lotta contro gli oppressori inglesi è raccontata attraverso la metafora delle sue donne in “Women of Ireland”. Questo brano é quello che più di tutti racchiude l’essenza della storia e dello spirito irlandese.
Prima di proseguire fermiamoci al pub con il popolo irlandese ridente e allegro e balliamo sulle note della “Butterfly Jig”. Incontriamo la bella Rose soprannominata “Star of the County Down” principessa di questa terra a nord di Dublino che ci accompagnerà verso la nave per attraversare il mare.
Viaggiamo assieme al re Charles Edward Stuart in fuga verso la Scozia con la “Skye Boat Song” che narra il suo epico periplo per guadagnare la Francia con l’aiuto di Flora McDonald.
“Fear a' Bhàta” canzone d’amore scozzese evoca i suoi laghi abitati da creature leggendarie e il suo mare sorgente della loro vita. Il suono della hornpipe in “Flowers of Edinburgh” ci porta alla capitale. Ci salutiamo infine con “Women of Ireland” nella speranza di vivere presto assieme un’altra avventura viaggiando nelle terre dei Celti.

Mélanie Bruniaux all’arpa celtica è accompagnata da Andreè Bottiglioni (Bodhrán e percussioni),  Raffaele Bifulco (Flauti), Lucia de Carlo (Voce) e da Olivier Schmitt (Violino).


Ascolta su Spotify:
https://open.spotify.com/album/1GJ6kFJy3PQTvEdJEcNw1z

commenti | | Read More...

Il duo B Brothers in radio con il singolo Il Viaggio

Penulis : vincenzo corsi on sabato 11 marzo 2017 | 07:05

sabato 11 marzo 2017




 Da Gennaio nelle radio italiane "Il Viaggio", il nuovo singolo del duo sardo BBrothers, brano presente nelle principali Indie Charts italiane, che parla del sogno di raggiungere con le proprie passioni e la determinazione, ciò che si desidera per il futuro.

Il videoclip è girato a Londra e vede alla regia Pauz e Raimondo Nocco.

"Un artista lo sente dentro che in qualche modo deve esprimere le proprie sensazioni,infatti per girare il videoclip abbiamo scelto Londra come capitale europea della musica e meta di tanti artisti pronti a viverla per assaporare il sogno...l'attesa è un viaggio,la determinazione è un viaggio,il futuro per realizzarsi ha bisogno di un viaggio d'esperienze e vita vissuta."

B Brothers (Domenico e Alberto):
 Sardi, del nord Sardegna, sono nati come duo nel 2005,ma già dai primi anni 90 hanno avuto diverse esperienze in varie formazioni come batterista cantante e cantante. Dopo svariate serate per la Sardegna, nel 2013 partecipano alle selezioni di X Factor 8 arrivando ai Bootcamp tra i 12 gruppi in gara e da questa esperienza in poi iniziano a scrivere canzoni, collaborando anche con artisti sardi. Il primo brano si intitola "Soleanima" scritta in dialetto sardo e in italiano ed il videoclip vede la partecipazione del cantante Gigi Camedda dei Tazenda. Un video importante dove viene messa in risalto la bellezza della loro terra e che ha fatto quasi 13.000 visualizzazioni su youtube. Da qui l'opportunità di partecipare a diverse trasmissioni televisive e due serate musicali ad Amburgo in Germania. Il 20 dicembre 2016 è uscito un altro singolo con videoclip girato a Londra, Il Viaggio, che dà il titolo al disco omonimo in uscita a fine gennaio 2017 che conterrà 9 brani inediti.
commenti | | Read More...

Diffusione

I comunicati pubblicati su comunicati stampa musica vengono ripostati sulla nostra pagina facebook e su altri siti/blog del nostro network in costante crescita.

Il nostro network:
Millennium News
Refeed Italia
Music 24/7


Pubblicità

Video Gratis
Il tuo sito!


Il tuo link testuale
(pubblicizza su Comunicati Stampa Musica)

Trova CSMusica su

Directory Qui Blog Italiani Directory Gratuita Sullarete.it La directory italiana. Directory Gratuita la directory giovane
è alla moda !
Richiedi l'accredito e comincia a pubblicare i tuoi comunicati stampa. Comunicati Stampa Musica

ALTRO DA VISITARE

Video Gratis
Black Metal Label
Aprire una pizzeria ad Amsterdam
Conversano - Borgo In Puglia
(C) (P) 2013 Comunicati Stampa Musica. Powered by Blogger.
 
Design Template by panjz-online | Support by creating website | Powered by Blogger