Google+
La tua pubblicità in questo spazio.
News Update : Spell Of Dark!


Home » , » Il nuovo album degli ONDAMEDIA è disponibile online

Il nuovo album degli ONDAMEDIA è disponibile online

Penulis : Paige on lunedì 3 giugno 2013 | 05:50

Audio Ferox, etichetta discografica indipendente, è lieta di presentare il nuovo album degli Ondamedia “Lungo Strade Senza Volto”.

Il progetto Ondamedia nasce nel 1996 dalla collaborazione tra Patrizio D’Andrea e Fabrizio Colacchi. Due anni dopo entrano a far parte della band altri tre membri: Alberto Foddai, Roberto Piccirilli e Massimiliano De Castro. Il nome Ondamedia si riferisce a come la musica riesca a mediare le diversità delle persone e ad unirle. Il primo demo  “Un giardino che non c’è” esce nel 1999, e da quel momento in poi i ragazzi cominciano ad esibirsi live facendosi conoscere e ottenendo riscontri positivi nel panorama, tanto che la band riceve subito l’attenzione di alcune etichette discografiche.
Negli anni successivi la band continua ad essere molto attiva sulla scena musicale Italiana, fino a quando Patrizio D’Andrea lascia la band, nel 2008. Gli Ondamedia si ritrovano pertanto in un periodo di stallo.
Lentamente la band riprende l’attività e comincia a scrivere  pezzi e a lavorare su nuove melodie, dando vita a un album autobiografico che parla della perdita di se stessi e del difficile cammino che ognuno di noi intraprende per trovare la propria identità.
Da questo processo creativo prende vita “Lungo strade senza Volto” il nuovo album degli Ondamedia.
“Lungo strade senza volto” è un album energico, ruvido che presenta alcune venature psichedeliche, il sound è fortemente caratterizzato dalle due chitarre e dai testi cantautorali che contribuiscono a conferire un’atmosfera speciale al disco.
La formazione attuale degli Ondamedia è composta da:
Fabrizio Collacchi (Voce), Massimiliano De Castro (Chitarra), Alberto Foddai (chitarra), Fabio De Angelis (Batteria), Roberto Tempesta (Basso).
“Lungo strade senza volto”  è articolato in 12 tracce che sono legate da un filo conduttore l’una con l’altra, difatti ogni brano è un capitolo atto a narrare una storia.
Il disco si apre con “Respiro”  una dolce introduzione al tema dell’album.
Andando avanti incontriamo tracce più tormentate  dalle sonorità rock/psichedeliche come ad esempio “Simbolo” e “Uomini senz’alba”.  Invece con “Mentore 1” torniamo su toni più melodici, la traccia sembra quasi una malinconica nenia. “Come eravamo” parla di ricordi e di come le cose siano cambiate nel corso degli anni, “Germi che Splendono” e “Oltre la Siepe” sono canzoni dai toni più scuri e rabbiosi ma che contengono comunque un messaggio incoraggiante incitando alla libertà e alla voglia di essere se stessi. A chiudere il “cerchio “ troviamo  la seconda parte di “Respiro (Epilogo)”.
Il disco procede quindi tra toni contrastanti, a volte delicati a volte impetuosi, proprio come nella vita.
“Lungo Strade senza Volto” racchiude tutti i cambiamenti, la crescita e le esperienze vissute dai componenti della band, è una storia messa in musica che parla di quotidiano, di pensieri e sentimenti.

“Lungo Strade Senza Volto” è ora disponibile in download e in streaming nei migliori negozi online del mondo. 

Audio Ferox




Share this article :

Posta un commento

 
Design Template by panjz-online | Support by creating website | Powered by Blogger