Google+
La tua pubblicità in questo spazio.
News Update : Spell Of Dark!


Novità »
Bagikan kepada teman!

Gemini: nuovo EP!

Penulis : Admin on venerdì 27 marzo 2020 | 05:47

venerdì 27 marzo 2020

COMUNICATO STAMPA

GEMINI esce con il nuovo EP "We are [underground] Black Metal Football"

Il progetto musicale torinese nato nel 2008 mette in campo uno stravolgente mix di black/crust/thrash/grindcore

Non si può non fare il tifo per Gemini: uno stile unico perchè contaminato, senza regole e senza fronzoli. La sua è una dichiarazione di intenti: "Non voglio limiti e se vado fuori genere non è un problema". E senza limiti è questo album, che entra subito in contropiede, con suoni accattivanti (e cattivi) black/crust'n'roll e black/thrash metal. Gemini ci parla di calcio, frustazioni, quotidianeità.  Non resta che scendere in campo: "We are [underground] Black Metal Football" è disponibile in formato fisico e digitale con l'etichetta discografica indipendente This Winter Will Last Forever.

BIO
Gemini nasce come solo-project nel 2008: l'intento è unire il black metal alla scena punk hardcore. All'inizio l'innesto risulta complesso perchè troppo variegato.  Dal 2012i iniziano i live, che portano a una line-up stabile di cinque elementi. Con la pubblicazione di Sensa Cognissiun e lo split coi milanesi EvilSpell il genere  evolve in un black/crust venato di thrash e grindcore.  L'attitudine è libera, non si fa incatenare dai limiti di genere e da tematiche fisse, anche se Gemini predilige il calcio, le frustrazioni e le riflessioni sul quotidiano.



Etichetta discografica This Winter Will Last Forever



Gemini


commenti | | Read More...

Michelangelo, con In due a lottare da Amici 2019 all'uscita in radio

Penulis : comunicatiseo on domenica 15 marzo 2020 | 08:30

domenica 15 marzo 2020



Dal 13 marzo sarà disponibile in rotazione radiofonica e sulle piattaforme digitali “IN DUE A LOTTARE”, nuovo singolo di Michelangelo Vizzini, in arte MICHELANGELO, talentuoso concorrente di Amici di Maria de Filippi ’19.


A fronte di tutto ciò che cambia, l’amore vero rimane, non arrendendosi al tempo, alle difficoltà e alla logica delle scelte umane: “In due a lottare” parla di questo, ponendosi come un vero e proprio manifesto dei sentimenti autentici, quelli che legano gli individui e permettono loro di lottare contro tutto e tutti.

Il videoclip di “In due a lottare”, diretto da Federico Falcioni (Falcioni Productions), racconta non una storia d’amore, ma una storia sull’amore. La sequenza di immagini è incentrata sul filo invisibile e sui ricordi che, come nodi, legano i due giovani protagonisti, Michelangelo ed Emily.

Biografia
Michelangelo Vizzini, in arte Michelangelo, è un giovane artista di 20 anni nato ad Ostia (Roma) l’11 maggio 1999. Fin da bambino comincia a coltivare la sua grande passione per la musica: all’età di nove anni studia già pianoforte e inizia a prendere lezioni di canto. Nel 2015 è finalista Rai del Festival della Canzone di Castrocaro. Nel 2019 prende parte ad Amici di Maria de Filippi 19, dove ha modo di farsi conoscere fin da subito vincendo per cinque volte consecutive la sfida Tim, in quanto artista più votato della classe. Nonostante sembri timido e riservato, Michelangelo è in realtà un ragazzo estroverso e che fa della semplicità uno dei suoi punti di forza; è infatti molto apprezzato sui social network, soprattutto Tik Tok, dove è uno dei personaggi più ricercati dagli utenti. Il suo nuovo singolo “In due a lottare” sarà disponibile sulle piattaforme digitali e in rotazione radiofonica a partire dal prossimo 13 marzo.
commenti | | Read More...

ZOIZI in radio col suo singolo ODORE

Penulis : comunicatiseo on sabato 14 marzo 2020 | 02:56

sabato 14 marzo 2020


Dal 13 marzo sarà in rotazione radiofonica “ODORE” (EVE), nuovo singolo di ZOIZI disponibile sulle piattaforme digitali e nei digital stores.
L’odore a cui fa riferimento Zoizi nel suo nuovo singolo è quello della borsa di Martina, la sua migliore amica dei tempi dell’adolescenza: un odore specifico, che in qualche modo racchiudeva le paure e la voglia di libertà dei ragazzi degli anni Novanta. Da questo dettaglio sensoriale è nata una canzone che ha tutte le caratteristiche di un inno generazionale.
«Ho scritto questa canzone per raccontare e confermare a me stesso quanto sia stato semplice ritrovarmi come persona attraverso una sensazione quasi un po' banale come l'odore della borsa di un'amica - racconta Zoizi a proposito del brano “Odore” - ho voluto citare qualche storia di una generazione, quella nata come me nel 90', forse l'ultima a sognare in grande in un mondo ancora "vecchio" e privo di questa esagerata e improvvisa modernità che un po’ ci soffoca. Sicuramente non eravamo migliori dei "nuovi giovani" ma l'abbiamo vissuto con un romanticismo che oggi stenta un po' ad uscire».
Il videoclip di “Odore”, diretto dallo staff di 3littlepigs, è girato totalmente in bianco e nero e ha come unico protagonista Zoizi. Le riprese in primo piano e lo sguardo del giovane autore che punta dritto alla telecamera conferiscono alla sequenza di immagini una valenza prettamente narrativa: è Zoizi che racconta una storia, la sua storia, a chi guarda.
“Odore” è disponibile su Spotify al seguente link: https://spoti.fi/2TEh1Sa

Biografia
Jodi Zojzi, in arte Zoizi, è un cantautore classe ‘90 che nasce a Tirana e viene adottato dopo un anno di vita da mamma Italia. Tanti traslochi con la sua famiglia in giro per il nord, per poi finire a Modena nel 2000. Lì nasce e cresce la sua passione musicale che culmina a 13 anni grazie alla chitarra di suo padre. A 15 anni studia batteria e suona in qualche rock band locale che portano l'artista ad avvicinarsi alla scrittura dei suoi primi brani inediti. Nel 2019 pubblica il singolo che segna il suo debutto, "Pazzo Di Te". Nello stesso anno apre cinque concerti del tour di Francesco Renga. Lo scorso gennaio è uscito sulle piattaforme digitali il suo secondo inedito “Odore” (EVE); il brano sarà in rotazione radiofonica a partire dal prossimo 13 marzo.
commenti | | Read More...

UN SOSTEGNO PARITARIO AGLI ARTISTI DELLO SPETTACOLO

Penulis : giuliano on mercoledì 11 marzo 2020 | 04:52

mercoledì 11 marzo 2020


Il comparto spettacolo sta vivendo in questo periodo la crisi peggiore che sia mai capitata, con un annullamento completo di tutta la programmazione e di conseguenza l’azzeramento delle prestazioni lavorative per tutti gli artisti (musicisti, dj, attori, presentatori e artisti dello spettacolo in genere) che si trovano a non poter lavorare per oltre un mese (sperando il periodo non si allunghi ulteriormente).
In questo momento questi lavoratori sono completamente privi di sostentamento ed è necessario che gli organi competenti intervengano prontamente.

Abbiamo calcolato il mancato fatturato di Esibirsi soc. coop. dal 21 febbraio al 3 aprile, sulla base degli anni precedenti e dell’andamento dell’anno in corso. L’ammanco si aggira attorno ai 421.700,00 euro.
Questo conteggio non tiene conto che non vi è la certezza che il 3 aprile effettivamente tutto tornerà alla normalità.
Diamo i numeri riguardanti la nostra realtà per far comprendere l’entità della perdita generale nel settore spettacolo che, proporzionandola alle tante realtà più piccole e più grandi di noi, diventa un’enormità.

Tra le richieste di supporto alle nostre realtà operanti nell’ambito spettacolo, in particolare nel supporto agli artisti/lavoratori che si appoggiano ai servizi delle cooperative, è importante prendere in considerazione tutte le tipologie di inquadramento contrattuale, quindi non solo il contratto intermittente a chiamata. Per garantire parità di trattamento vogliamo ricordare che vi sono, infatti, anche gli artisti regolarizzati come “socio lavoratore autonomo dello spettacolo”.  Sono migliaia i lavoratori inquadrati con tale tipologia contrattuale (solo i nostri sono oltre 4200) e che pagano gli stessi contributi di quanti sono inquadrati come intermittenti o lavoratori subordinati. Quindi è necessario chiedere l’ampliamento degli ammortizzatori sociali in questa situazione straordinaria sia per i “contratti a chiamata” che per i “soci lavoratori autonomi dello spettacolo”.

Ci sono diverse iniziative che stanno andando avanti scollate in un momento in cui invece è necessario fare massa critica ed unificare le richieste alla tutela di un settore notoriamente fragile, ma che porta allo stato un’enorme ricchezza a livello di valore culturale e di indotto economico.

Quotidianamente rispondiamo a telefonate e mail da parte dei nostri soci che ci segnalano la loro difficoltà che giorno dopo giorno diventa sempre più grave. Ci chiedono risposte che purtroppo non sappiamo e possiamo dare. 

Noi come Esibirsi soc. coop. ci siamo allineati alle azioni portate avanti da Confcooperative, associazione di categoria della quale facciamo parte, ed alla “cordata di settore” guidata dal MEI perché riteniamo siano le due azioni più condivise e istituzionali del settore.
Abbiamo scritto al Presidente del Consiglio Conte, al Ministro Catalfo, al Ministro Franceschini, al Ministro Catalfo e, avendo sede a Pordenone, al Presidente del Friuli Venezia Giulia Fedriga. Quest’ultimo ci ha rassicurato garantendo il massimo impegno da parte della Regionea trovare qualche tipo di supporto .

Speriamo le risposte non tardino ad arrivare e siano un sostegno serio, concreto e paritario ai lavoratori. In attesa che questo periodo terribile passi velocemente riportandoci alla normalità.



Esibirsi soc. coop.
Giuliano Biasin
www.esibirsi.it
0434696139
commenti | | Read More...

Cent'anni, ultima hit di Ganoona in radio

Penulis : comunicatiseo on domenica 23 febbraio 2020 | 23:09

domenica 23 febbraio 2020

Da venerdì 31 gennaio sarà in rotazione radiofonica “Cent’Anni” (Noize Hills Records), l’ultimo singolo di Ganoona già disponibile sulle piattaforme digitali. 
Ricordo che presi la scossa la prima volta che ti ho toccata”: così canta Ganoona in una strofa di “Cent’Anni”, brano urban-pop dai toni malinconici e sonorità latine che ha tutte le caratteristiche di una lettera d’amore/odio destinata a un “traditore”, una persona che guadagna la nostra fiducia e poi la usa per scopi e vantaggi personali, la famosa serpe in seno. «“Cent’anni”, come quasi tutti i miei brani, nasce dall’esigenza di raccontare, in primis a me stesso, qualcosa che mi è successo. Il brano parla di una relazione di amicizia molto tossica che mi aveva fatto perdere la serenità e la fiducia in me stesso. Da qui la metafora della vipera e della “serpe in seno” racconta Ganoona - il ritornello è una citazione a un romanzo classico della letteratura latino-americana, “Cent’anni di solitudine” di Gabriel Garcia Marquez. “Cent’anni” mi rappresenta molto musicalmente, essendo una commistione tra sonorità latine e le sonorità più moderne dell’indie pop italiano ed europeo».
Il videoclip di “Cent’Anni”, diretto da Lorenzo Chiesa, racconta la storia di due amici in partenza per un viaggio on the road. All’inizio vi è intesa, ma gradualmente vediamo crescere la tensione in un’escalation emotiva messa in risalto da sequenze di immagini con una marcata mimica teatrale.

Biografia
Ganoona è un cantante, rapper e songwriter italo messicano e vive a Milano. La sua musica è una combinazione di sonorità black, latin e hip-hop accompagnata da liriche intense ed originali. Si esibisce sia in Italia che in Messico distinguendosi per i suoi live energici e coinvolgenti. Ganoona collabora a tutti gli aspetti del progetto artistico, spesso è anche compositore dei suoi brani. A dicembre 2018 il brano in collaborazione con Kayla, prodotto da Polezski (già produttore di Gemitaiz e altri), viene selezionato da Youtube Music come “Artists to watch – il suono del 2019”. L’ultimo inedito “Cent’Anni” (Noize Hills Records) sarà in rotazione radiofonica dal prossimo 31 gennaio.
commenti | | Read More...

Divinazione in musica

Penulis : michela zanarella on venerdì 7 febbraio 2020 | 02:39

venerdì 7 febbraio 2020

Sabato 8 febbraio 2020 alle ore 21 un evento magico ad Interno 4, in via della Lungara 44 a Roma. Nello spazio culturale di Chiara Pavoni si terrà l’incontro “Divinazione in musica”. Interverranno Alessandra Maravia per astrologia, telepatia, licnomanzia; Tiziana Radis, cantautrice. Reading a cura dell’attrice Chiara Pavoni.

commenti | | Read More...

L'ultimo disco di Andrea Infusino "Amarene nere"

Penulis : comunicatiseo on domenica 2 febbraio 2020 | 06:07

domenica 2 febbraio 2020

Un disco vivace, dinamico dove il senso melodico si unisce ad una ricerca timbrica che si muove perfettamente tra tradizione e modern jazz. E’ questa l’essenza di Amarene Nere, secondo progetto del chitarrista Andrea Infusino che esce per l’etichetta Emme Record Label il 15 ottobre 2019 a seguito del disco Between 3 & 4. Il quartetto capitanato dal chitarrista calabrese è completato da Marco Rossin al sax, Fabio Guagliardi all’organo KEY B e Manolito Cortese alla batteria.



A differenza del primo disco, parliamo di un vero e proprio concept album che parla attraverso immagini e racconta la storia di una crisi vissuta dall’autore diverso tempo fa, a partire dal suo momento più nero fino all’uscita finale da essa. Un disco maturo, per certi versi più melodico del precedente, che scaturisce proprio da un vissuto particolare e da un’ampia riflessione fatta sul proprio ego. Dentro di esso c’è gran parte del trascorso musicale di Andrea Infusino che sa padroneggiare perfettamente i linguaggi del jazz, passando dal bebop, passando per il latin jazz e il blues, senza mai tradire una vivace ricerca verso un jazz moderno, al passo con i tempi. Per questo parliamo di un lavoro profondo, brillante e ricco di sfaccettature, dove non manca un gran senso compositivo. E’ probabile, infatti, che in questo caso il racconto di una storia personale, raccontata attraverso immagini musicali, rappresenti una via decisamente interessante per comporre musica di qualità.

Il disco si apre con Amarene Nere, title track che senza dubbio racchiude tutte caratteristiche del disco e che rappresenta il concentrato di questo percorso. L’immagine è quella di un bicchiere d’acqua cristallino reso opaco e oscuro da un inchiostro che lo inquina e che di conseguenza racconta una storia diversa a tratti oscura. Minor Cliff è un brano decisamente swing in cui Infusino rende omaggio al mainstream e al bebop che da sempre lo hanno accompagnato, mentre Sambat vuole essere un tributo ai ritmi latini anch’essi presenti nel suo background musicale. Goldfinch è una ballad struggente dalle tinte blues che racconta un passato felice e bucolico, una sorta di contrasto tra una vita ormai trascorsa e un presente più drammatico e problematico. Angela’s Whistle è una dedica alla moglie Angela, un brano forse più duro caratterizzato da uno swing incalzante ed infuocato che rappresenta un carattere forte e determinato, indispensabile per raccontare l’uscita dal quel periodo di crisi. Tavern è un omaggio a un luogo della Calabria, dove per l’appunto è stato scritto il brano, mentre Slow Baritone, brano scritto di getto a casa del sassofonista della band alcuni anni fa, è un ricordo delle esperienze di ascolto del cool jazz e soprattutto del sodalizio fra Mulligan e Chet Baker. Exit è invece l’ultima composizione del disco che sintetizza l’uscita da una crisi che, per quanto brutta, è stata lo spunto per una riflessione profonda e per la nascita di un disco che in qualche modo l’ha già esorcizzata!
commenti | | Read More...

Orquìlux- Album in uscita per TWWLF

Penulis : Admin on venerdì 24 gennaio 2020 | 06:22

venerdì 24 gennaio 2020



Orquìlux: Atmospheric Black Metal band dall’Abruzzo
Esce oggi "The Sunset of my last breath" degli Orquilux

E' di qualche mese fa la notizia dell'inizio della collaborazione tra la band abruzzese Orquìlux e la label italiana This Winter Will Last Forever, sancita oggi dall’uscita dell’album "The Sunset of my last breath". Il concept dell’album è basato su un uomo in coma, che sogna rimanenze di ricordi basati sul amore, nostalgia, sofferenza, disperazione e sua moglie morta in un incidente.

Per la creazione di questo album molte influenze vengono dal passare del tempo, dagli attimi di pace nella natura e dai momenti di tristezza o rabbia che possono accadere negli archi della giornata, l'influenza principale sono i ricordi.

"The Sunset of my last breath" è disponibile sia in formato ProCDr sia in formato digitale su iTunes, Spotify, Deezer, Google Play.

commenti | | Read More...

Andrea Muccin e "Gaucho" in radio dal 17 gen

Penulis : comunicatiseo on mercoledì 22 gennaio 2020 | 13:46

mercoledì 22 gennaio 2020

ANDREA MUCCIN 
VENERDÌ 17 GENNAIO ESCE IN RADIO
“GAUCHO”
Il profumo della nostalgia

Dal 17 gennaio sarà in rotazione radiofonica “Gaucho” (Noize Hills Records), l’ultimo singolo di Andrea Muccin uscito sulle piattaforme digitali lo scorso novembre. Un bambino che è diventato un uomo, ma che di tanto in tanto rivolge il pensiero all’infanzia, alla spensieratezza di quegli anni alla guida della sua Gaucho, la famosa macchina giocattolo a cui Andrea Muccin dedica il titolo del suo ultimo brano. “Gaucho” è una canzone che profuma di nostalgia, come spiega lo stesso artista«Avevo bisogno di ripartire e non c’era punto di partenza migliore delle sensazioni di casa. Se dovessi parlare di aspettative relative a questo pezzo, direi che sono state già abbondantemente superate facendo capire a chi mi sta intorno di aver finalmente compiuto qualcosa di artistico impresso nel tempo: qualcosa che assomigliasse più a una foto di famiglia». Il videoclip di “Gaucho”, diretto da Lorenzo Chiesa, vede protagonista Andrea Muccin che prima insegna ad un bambino a usare e guidare la macchina giocattolo e poi, quando pensa che non ci sia nessuno ad osservarlo, è lui stesso a mettersi alla guida della piccola Gaucho.

Biografia
Andrea Muccin nasce nel 1990 a Piacenza. Durante l’adolescenza si innamora della musica hip-hop e inizia a scrivere i suoi primi testi inediti. Da lì partono vari progetti con decine di singoli e video, passaggi radio e 100k visualizzazioni. Il primo disco autoprodotto "No Money One Problem" viene pubblicato nel 2011. Nel 2016 esce il secondo disco, dal titolo "Così in fretta". Con l'avvento della trap, Andrea decide di dare spazio a quello specifico genere musicale. Nel 2017 esce “L'ultimo spettacolo”, singolo che ne anticipa altri prodotti da Prezbeat Mill Gates e mixati da Marco Zangirolami. L’ultimo inedito di Andrea Muccin, intitolato “Gaucho” (Noize Hills Records) e uscito sulle piattaforme digitali lo scorso novembre, uscirà in rotazione radiofonica il prossimo 17 gennaio.
commenti | | Read More...

"Come godo se" degli Overture in radio dal 17 gen

DA VENERDÌ 17 GENNAIO IN RADIO IL SINGOLO“COME GODO SE”
Il provocatorio canto dell’ego Dal 17 gennaio sarà in rotazione radiofonica “Come Godo Se” (Noize Hills Records), il nuovo singolo della rap band OVERTURE già disponibile sulle piattaforme digitali dallo scorso 14 gennaio. Già dal beat iniziale, “Come Godo Se” è un brano che vuole metaforicamente creare rumore ed essere scomodo per l’ascoltatore, ponendo questo di fronte ad un’innegabile verità universale: più che di tutto ciò che è esterno, siamo in balia di noi stessi. Molte volte l’ego umano, il cosiddetto “vero io”, impone prepotentemente i propri desideri, specialmente quelli che la società condanna nella vita di tutti i giorni. Queste le parole di Davide Boveri, cantante e frontman della band: «”Come Godo Se” è un pezzo a cui teniamo veramente tanto, contraddistingue il nostro suono: non così cattivo ma spocchioso al punto giusto. Suonarla dal vivo è un modo per tirare due schiaffi a tutto cioè che ci fa incazzare».
Biografia
Gli Overture sono una band di Alessandria nata nel 2018. Il gruppo è formato da Davide Boveri (voce), Jacopo Cipolla (basso), Andrea Barbera (chitarra e tastiere), Jacopo Cardillo (chitarra) e Giacomo Martinello (percussioni). Ogni componente della band arriva da mondi musicalmente diversi. Il progetto Overture parte dalle sonorità del Rap Metal per poi svecchiarle e creare un nuovo crossover che tiene come riferimento principale il rap e la trap più moderni e vi accorpa i suoni funk, soul, rock e reggae. L’obiettivo del gruppo è sperimentare nuove sonorità partendo dalle esperienze musicali vicine alle sensibilità dei singoli componenti. Il nuovo singolo degli Overture “Come Godo Se”, già disponibile in digitale dallo scorso 14 gennaio, uscirà in rotazione radiofonica il prossimo 17 gennaio.
commenti | | Read More...

Da Sparta arriva il metal dei Social Scream


DeFox Records e Heart Of Steel Records sono orgogliose di annunciare il terzo album della band Heavy Metal di Sparta SOCIAL SCREAM.
L'album intitolato "Organic Mindset" contiene dieci canzoni che fondano un solido impatto di Heavy Metal tradizionale con vibranti pulsazioni ed energia. Il sound è influenzato dai pionieri della vecchia scuola del genere, il loro album è un'interpretazione personale delle tendenze del metal old school e quello moderno.
L'uscita è prevista per il 10 di Marzo del 2020.
L'album digitale sarà disponibile su tutti i webstore mondiali, iTunes, Amazon, Spotify, Deezer, Google Play, Tidal, Shazam ... Anche YouTube Music




Social Scream è una band Heavy Metal fondata a Sparta - Grecia nel 2008. La band ha già pubblicato 2 album, "Epiclesis" nel 2014 e "Initiation To the Myths" nel 2018. Il nuovo album "Organic Mindset" della band uscirà anche in formato fisico.



 

Band members:
Vlasis Diamantakos - Guitars/Vocals
Giannis Lymberakos - Guitars
Alexandros Oikonomou - Bass
Dimitris Kiousis -Drums

Tracklist and info:

1) STIGMATA
2) CONNECT
3) INSANE SUN
4) TRUTH DIVIDER
5) DAYS REPEATING
6) HIVE OF FIRE
7) WAR DEMONS
8) IF I WERE THE DEVIL
9) WORLD OF SHADOWS
10) TALETON

Registrazioni effettuate presso Dimons studios (tuti gli strumenti) e Think Recording studios (per le parti Vocali).
Album producer: Dimitris Sakkas
Special guest: Kimonas Alex. (lead guitars at tracks 4,5,6,7,9 e 10), Giota Soumáki (Vocals alla track 10)
Artwork by Dtop Art

Links:
BAND:
https://www.facebook.com/SocialScream
https://www.youtube.com/channel/UCqCnippQ4oKHzY1rm_52ieA
https://www.instagram.com/socialscreamofficial

Label: www.defoxrecords.eu
Label: http://heartofsteel.nlz.it

World Press Agency: www.dvlgator.eu


commenti | | Read More...

"La migliore hit sulla luna" in radio, l'inedito di Renesto

Penulis : comunicatiseo on domenica 19 gennaio 2020 | 23:34

domenica 19 gennaio 2020

VENERDÌ 13 DICEMBRE ESCE IN RADIO E IN DIGITALE
“LA MIGLIORE HIT SULLA LUNA”
Singolo che anticipa il nuovo album
Dal 13 dicembre sarà in rotazione radiofonica e disponibile sulle piattaforme digitali “LA MIGLIORE HIT SULLA LUNA”, brano inedito di RENESTO che anticipa il nuovo album in uscita nel 2020.
E se domani non ci fosse più tempo…”: si apre con queste parole "La migliore hit sulla luna", primo inedito di RENESTO. Non solo una canzone, ma una vera esortazione a cogliere l'attimo, a godere del qui ed ora, anche delle cose più semplici e scontate senza farsi troppi problemi su ciò che potrà accadere domani. Un brano dalle sonorità leggermente notturne, un po’ da club, che “strizza l'occhio” alla tradizione d'autore mescolandola con una buona dose di elettronica.
RENESTO commenta così il suo primo singolo: «La migliore hit sulla luna siamo noi stessi! È una riflessione che ho fatto tra me e me sul tempo che scappa inesorabile, sulla necessità e soprattutto sull'urgenza di godere di ogni cosa che ci capita durante le nostre giornate che sembrano tutte uguali, ma che si differenziano l'una dall'altra per uno o più dettagli».
Il videoclip di “La migliore hit sulla luna”, diretto da Ilaria Passiatore e Michele Guberti, riprende lo stesso RENESTO ed è metaforicamente ambientato "sopra il tetto del mondo", come dice il ritornello del singolo: tutta la sequenza di immagini si svolge in un attico dove il cantante alterna tra loro attività bizzarre, come fare il bagno in una vasca idromassaggio con i vestiti addosso e cantare il brano suonando una piccola pianola o stringendo in mano dei giocattoli.

Biografia
Roberto Renesto, in arte RENESTO, è nato a Ferrara nel 1969. Pianista, fisarmonicista, autore e compositore non vedente, membro fin dal 1989 del gruppo Strike, band affermata a livello nazionale nei primi anni 90’ con la quale ha prodotto numerosi lavori discografici e partecipato a numerosi eventi live fino ad oggi. Appassionato di musica latina e latin jazz, si è specializzato a livello pianistico collaborando con numerosi artisti sudamericani in transito in Europa. Verso la fine del 2018 è nata in lui l’esigenza di interpretare le canzoni di propria produzione e composizione dando vita al suo primo album da solista, la cui uscita è prevista per il 2020, realizzato con la collaborazione di Michele Guberti e Federico Viola. L'album è anticipato dall'uscita del primo singolo "La migliore hit sulla luna" disponibile dal 13 dicembre 2019.
commenti | | Read More...

"Davvero" di Benedetta Raina in radio dal 13 dicembre

Penulis : comunicatiseo on sabato 18 gennaio 2020 | 12:08

sabato 18 gennaio 2020

BENEDETTA RAINA
DA VENERDÌ 13 DICEMBRE IN RADIO E IN DIGITALE
“DAVVERO”
…ma non troppo sul serio

Esce venerdì 13 dicembre in radio e sulle piattaforme digitali “DAVVERO” (Noize Hills Records), il nuovo singolo di BENEDETTA RAINA.
Un invito semplice ma non banale, un invito a capirsi e ad accettarsi, a prendere la vita alla giornata e a dimenticarsi un po’ di tutto. “Davvero” parla di questo e per questo. Con un ascolto più attento si coglie l’intenzione da parte dell’artista di comunicare una realtà che nasconde molte insidie: la realtà di quei problemi apparentemente lievi che fatichiamo ad ignorare e ci ostacolano. Piccolo e grande, leggero e pesante, reale e irreale: questi contrasti caratterizzano “Davvero” sia per sonorità, che per tematiche cantate.
Con sprezzante ironia, Benedetta Raina commenta così il suo nuovo singolo: «Nemmeno io so quale sia la vera realtà della canzone. Prendere la vita alla giornata mi è sempre sembrato molto ironico viste tutte le sfide che essa ci pone quotidianamente. Nel dubbio ho deciso di sbattermene!».

Biografia
Benedetta Raina è una cantautrice classe 2001 di Alessandria, collocabile nel panorama musicale dell’indie-pop italiano. Fin da piccola coltiva una grande passione per la musica e nei primi anni delle superiori inizia a scrivere i primi testi e a comporre le prime vere canzoni, prima in inglese e poi, più tardi, in italiano affrontando le tematiche di un’adolescente della generazione z, in bilico tra speranza e sconforto e alla continua ricerca di conferme negli altri. Alla fine del 2018 inizia a collaborare con l’etichetta Noize Hills Records e nel 2019 pubblica “Basta”, il suo singolo di debutto. La canzone nasce proprio come il primo esperimento in italiano, come una pronta denuncia di sé, finalmente senza lo schermo di una lingua straniera. Il nuovo singolo “Davvero” (Noize Hills Records) esce in radio e in digitale il 13 dicembre.
commenti | | Read More...

Penulis : BlueArt Management on lunedì 14 ottobre 2019 | 11:02

lunedì 14 ottobre 2019


Emaneule Sartoris
non solo Jazz non solo classica
"Intorno al Totentanz"

Il concerto di apertura del prossimo 20 ottobre della stagione di musica classica presso la fondazione Liszt a Bologna da parte di un pianista jazz come Emanuele Sartoris proprio nel giorno dell'anniversario della nascita di Franz Litsz non è un caso, non è una scelta, non è un calcolo, è qualcosa di più ... è magia.

Il torinese Emanuele Sartoris che Carla Moreni, autorevole critico di musica classica de Il Sole 24 Ore, colloca in quella “terza corrente” cara a Gunther Schuller, si confronta, in questa occasione, con l'opera di Franz Listz, proprio il grande compositore che aveva l'abitudine di non considerare mai un'opera definitivamente conclusa, ma di modificarla ogni volta che gli tornava fra le mani, adeguandola alle circostanze esterne o alle nuove concezioni artistiche.

Quale migliore occasione per un pianista Jazz con solide radici nella musica classica realizzare un programma di questo spessore artistico così importante anche dal punto di vista della sperimentazione e dell'improvvisazione.

Da alcuni anni Emanuele Sartoris si alterna con competenza e preparazione e con crescente successo fra repertori musicali apparentemente distati fra loro, che con il suo estro creativo riesce a fondere creando nuova musica.

Il concerto-omaggio a Franz Listz è una nuova occasione per esibirsi insieme al Maestro Massimiliano Génot nel loro progetto artistico "CrossOver PianoDuo", un collaudato duo che vede il giovane e preparato pianista Sartoris con il Maestro Génot, che nella sua carriera ha seguito il classico percorso dei virtuosi: accademie, premi, concorsi, teatri, incisioni, e che, guarda caso, insegna improvvisazione storica e crossover al Conservatorio di Torino.

Uno straordinario duo in cui l'interpretazione di un pianista si trasforma in improvvisazione in contemporanea dell'altro, e viceversa, creando insieme un gioco di grande abilità esecutiva e profondità musicale.





Rosario Moreno
Cell.: 335 5257840
moreno64press@gmail.com
commenti | | Read More...

Il delicato tocco elettronico di AiraliixX

Penulis : DeFox Records on domenica 29 settembre 2019 | 08:35

domenica 29 settembre 2019


DeFox Records e Eur Records hanno il piacere di annunciare il singolo di debutto di AiraliixX intitolato "Hill". 
Airaliixx è il nome d'arte scelto da Ilaria Bazea, giovane cantante scoperta da Paolo Electron, che con una voce espressiva e delicata coglie perfettamente con melodie sognanti il mood evocativo elettronico ed ambient, oramai trademark, del producer veneto. La release contiene anche la cover version del brano "Erase rewind" dei Cardigans.

La produzione artistica è stata affidata a Paolo Electron e i brani sono stati registrati e finalizzati da Nik Freego presso gli Haunted Studios.

Il prodotto è disponibile a partire dal 29 di Giugno, 2019 su tutti i migliori webstores, iTunes, Amazon, Spotify, Deezer, Google Play Music, Tidal, Shazam...


pic by Cesare Greselin - Photo No Limits 2019



Artist Fb: https://www.facebook.com/airaliixx
Label site: http://eurrecords.nlz.it
Press Office: http://www.dvlgator.eu

Artwork and graphic design by RRR Remi Real Rock




commenti | | Read More...

“Hot Blood Summer Night” all’Interno 4 di Chiara Pavoni

Penulis : michela zanarella on domenica 21 luglio 2019 | 01:51

domenica 21 luglio 2019

Sarà il regista Antonio Tentori ad accogliere e guidare il pubblico in un viaggio nel genere “Horror” nel corso della serata “Hot Blood Summer Night”, in programma martedì 23 luglio alle 21.30 presso “Interno 4”, l’abitazione-studio di Chiara Pavoni, recentemente adibita a spazio artistico polifunzionale.  Tentori, scrittore e sceneggiatore, cominciò la sua carriera di sceneggiatore nel 1990, collaborando con il regista Lucio Fulci nel lungometraggio “Demonia”, e da lì in poi ha firmato gli “screenplay” di dozzine di opere horror.
commenti | | Read More...

"Glory of the Nord" di Stillness

Penulis : Admin on mercoledì 30 gennaio 2019 | 13:07

mercoledì 30 gennaio 2019


"Glory of the Nord" di Stillness



"Glory of the Nord" è il titolo del nuovo album della band "Stillness". Il disco ci propone una selezione di tracce che passano con disinvoltura dalla ruvidità del black metal a parti atmosferiche che conferiscono alle composizioni un appeal speciale e accattivante. 

Per gli amanti del genere "atmospheric black metal", questo è un titolo immancabile. Grazie al songwriting incisivo e convincente l'album piacerà anche ai fan del black metal più tradizionale e agli ascoltatori che solitamente evitano dischi troppo estremi.  

"Glory of the Nord" è rilasciato dall'etichetta "This winter will last forever" ed è disponibile in formato fisico e digitale.

commenti | | Read More...

I PCP Piano Che Piove: tornano con il nuovo album "Il Tram e la Luna" e saranno in concerto a Milano Venerdì 20 luglio

Penulis : coffeebreak on mercoledì 23 gennaio 2019 | 06:30

mercoledì 23 gennaio 2019

COMUNICATO STAMPA


Dopo aver ottenuto apprezzamenti con la loro opera prima “In Viaggio con Alice”
PCP
PIANO CHE PIOVE

Tornano con il nuovo album  

“IL TRAM E LA LUNA”
un elegante mix tra canzone d’autore e atmosfere swing-latin jazz


Venerdì  20 luglio in concerto a Milano

CASCINA MARTESANA
Via Bertelli 44, Milano

Ingresso libero. Inizio ore 21   
Infoline: 389-5820695



I PCP Piano Che Piove – Simona Botti alla voce, Claudio Resentini al basso e il chitarrista Ruggero Marazzi – tornano con il nuovo album “Il Tram e la Luna” e saranno in concerto a Milano Venerdì 20 luglio (Cascina Martesana, Via Bertelli 44. Ingresso libero. Apertura porte ore 17. Inizio concerto ore 21. Infoline: 389-5820695.)
Il concerto, in cui la band propone una miscela di melodia tipica della canzone d’autore e atmosfere latin jazz,  è incentrato sul nuovo disco di inediti “Il Tram e La Luna”, già disponibile in formato CD, in digital download e su tutte le piattaforme di streaming, ma la scaletta prevede anche alcuni brani del disco di debutto e alcune cover, in un percorso musicale coinvolgente.   

L’album è stato anticipato dal singolo “Tango Sbagliato” nel cui video, diretto da Emilio Pastorino, ricorre il tema del “sogno” che è un po’ il filo conduttore del disco. La vita della protagonista si snoda, tra personaggi reali e fantasticati, in un alternarsi di realtà e sogno... il tram e la luna.  Il videoclip è online sul loro canale Youtube  - Ogni settimana, sarà online un video live tratto dal concerto di presentazione dell’album, per regalare ai fans l’intera scaletta.

“Il tram e la luna” arriva a circa due anni di distanza dal precedente “In viaggio con Alice” - apprezzato dalla critica e tra i 50 candidati al Premio Tenco come “opera prima” - e rappresenta una nuova consapevolezza, un punto di svolta nella scrittura dei testi e nella ricerca sonora, creando un elegante mix tra canzone d’autore e atmosfere swing-latin jazz.  La maggior parte delle canzoni contiene riferimenti al tema del sogno, non inteso come meta ideale ma come elemento quotidiano, riempitivo degli spazi che la nostra mente crea fra un pensiero e l’altro. 

“Nel disco non c'è un elemento predominante, ci sono un paio di temi più presenti di altri che sono la città e il sogno (il tram e la luna) – racconta Ruggero Marazzi -  La città è il luogo dove le cose si svolgono, e quindi sfondo quasi permanente, mentre il sogno (volontario più che involontario) è presenza costante delle nostre vite, ci aiuta a costruire scenari, a smussare spigoli, a comporre e ricomporre.”

L’album è stato registrato al World Music Studio, con arrangiamenti di Pino Laudadio e Pacho Rossi, e masterizzato da Antonio La Rosa. La scelta di una produzione ‘quasi live’ e priva di suoni campionati, è voluta anche per lasciare ai suoni e alle parole il compito di trasmettere emozioni. I testi, infatti, pur trattando diversi temi, sono accomunati proprio dalla volontà di catturare sensazioni, di scattare “fotografie” della realtà, restituire l’idea di un’emozione.

La tracklist:  01. Jack  02. La bellezza e la fortuna 03. Il turno di notte 04. Acqua 05. Tango Sbagliato 06. Non è così 07. Elogio della fabula 08. Angelina 09. Salvami

Il disco ha anche una particolarità nella veste grafica: titoli e note sulla copertina e anche sulla serigrafia del cd sono scritti anche in linguaggio “braille”,  così da consentire anche ai non vedenti di poterlo leggere.


Il nome PCP Piano Che Piove è uno scherzo, un gioco di parole, un invito alla calma.
La band guidata da Ruggero Marazzi, anche autore dei brani, passando per rock, country e sonorità jazz, ha raggiunto ora un’identità acustica, coltivando il gusto della sintesi e delle armonie leggere, in antitesi al sensazionalismo sempre più presente nelle forme della comunicazione contemporanea. Ruggero Marazzi, Sabrina Botti, Claudio Resentini, sono musicisti con un lungo cammino live in Italia e non solo, con la voglia di portare le canzoni ovunque, a coloro che almeno una volta si sono emozionati per un ricordo associato ad una musica o un testo.  Nel 2015 è uscito l’album “In Viaggio con Alice”, apprezzato dalla critica e tra i 50 candidati al Premio Tenco, un bel riconoscimento per un disco d’esordio.  






Canzoni di tracce, figure, codici, luoghi. Canzoni di permanenze e di integrazioni. Canzoni leggere, d’istinto e di pensiero.
Canzoni per celebrare il qui e ora, l’esistenza e la socialità. Canzoni di soprattutto, e di sottofondo.” - PCP



ULTRA PR AGENCY

Connect on: 


Ai sensi del D.lgs. n. 196/03,  per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Nel caso non vogliate più ricevere ns notizie, rispondete alla mail scrivendo nell’oggetto REMOVE ME


commenti | | Read More...

Esce il singolo dei Triomanzana “Nomads of Rumba”. Chi vuole partecipare al videoclip?

Penulis : Unknown on venerdì 14 dicembre 2018 | 03:21

venerdì 14 dicembre 2018

Ad un anno di distanza dal loro primo CD, esce oggi in tutti gli store digitali il singolo Nomads of Rumba dei Triomanzana.

Il brano, nella versione radiofonica, mescola sonorità della rumba flamenca e della Spanish Gipsy a suoni più moderni. Per l’occasione la band chiede ai suoi fan di inviare un filmato in cui ballano al ritmo di Nomads of Rumba.

I video ritenuti più meritevoli a giudiz
io dalla band, saranno poi inseriti nel videoclip ufficiale del brano, in uscita a metà febbraio.

I Triomanzana esplorano con gusto moderno e frizzante le musiche popolari del mediterraneo, dalla rumba spagnola al flamenco, dalla musica greca al gipsy jazz. Il loro marchio di fabbrica è una perfetta alchimia tra melodie suadenti e arabeggianti e il ritmo vorticoso e coinvolgente tipico della rumba flamenca.

La band è composta dal chitarrista Alfredo Capozucca, che dopo anni di ricerca ha trovato il suo stile prediletto nelle sonorità gipsy tra virtuosismi e improvvisazione; Lucas Dinarte Patricio, brasiliano, che suona i bongos dall’età di 13 anni ed è l’anima festaiola del gruppo; Daniele Prolunghi, ex bassista di heavy metal, giunto all’attuale passione per i ritmi mediterranei con un percorso di viaggi fisici ed interiori che ne hanno favorito il cambiamento.

Con questo singolo i Triomanzana vogliono celebrare lo spirito di unione, spensieratezza, libertà, convivialità e gioia tipici di questo genere musicale ed invitano tutti a mandare il loro contributo filmato.

Il singolo anticipa l’album, prodotto da Max Titi, ed in uscita il 15 febbraio per l’etichetta Maxy Sound.

“I Nomadi della Rumba siamo tutti noi che vediamo nella musica un favoloso strumento di aggregazione e felicità” spiegano i membri del trio.


Non importa che tu sappia ballare o meno. Se anche tu ti senti un Nomade della Rumba:

- Ascoltalo su Spotify o scarica il brano da iTunes

- Filmati con il telefonino mentre balli il brano e poi

- Contatta direttamente la band sul loro sito https://www.triomanzana.com
commenti | | Read More...

La nuova energia dei Wahnsinn

Penulis : DeFox Records on venerdì 23 novembre 2018 | 05:00

venerdì 23 novembre 2018


DEFOX RECORDS e INVINCIBLE RECORDS hanno il piacere di annunciare l'album di debutto dei WAHNSINN intitolato  "Psicogena" .
La release contiene 9 canzoni cantate in italiano, ispirate alle sonorità metal industrial dei Rammstein, Lindemann ed Emigrate. 
La band veneta si distingue per l'uso di un particolare make-up e look che caratterizza e spettacolarizza tutti i loro show!
Il prodotto sarà distribuito in  240 paesi worldwide e in oltre 120 digital webstores, includendo colossi come Itunes, Spotify, Deezer, Amazon, Google Music ...
Uscita prevista per il 10 di Gennaio 2019.




Line up:
Mattia Cazzanello: Guitar
Richard: Bass
Adriano Pagani: Lead Vocals/Percussion
Manuel "Coca" Sartori: Drums
Francesco "Cookie" Castaman: Keyboard/Synth








commenti | | Read More...

Archivio blog

Diffusione

I comunicati pubblicati su comunicati stampa musica vengono ripostati su:.

Music 24/7


Pubblicità

Pubblica la tua musica da indipendente
Il tuo sito!


Il tuo link testuale
(pubblicizza su Comunicati Stampa Musica)

Trova CSMusica su

Directory Qui Blog Italiani Directory Gratuita Sullarete.it La directory italiana. Directory Gratuita la directory giovane
è alla moda !
Richiedi l'accredito e comincia a pubblicare i tuoi comunicati stampa. Comunicati Stampa Musica

ALTRO DA VISITARE

Video Gratis
Black Metal Label
Aprire una pizzeria ad Amsterdam
Conversano - Borgo In Puglia
Europop Promo
(C) (P) 2013 Comunicati Stampa Musica. Powered by Blogger.
 
Design Template by panjz-online | Support by creating website | Powered by Blogger