Google+
La tua pubblicità in questo spazio.
News Update : Spell Of Dark!


Home » » Massimiliano Di Vito dopo il singolo Tra Sentimenti e Noia , sogna di scrivere per gli artisti nazionali

Massimiliano Di Vito dopo il singolo Tra Sentimenti e Noia , sogna di scrivere per gli artisti nazionali

Penulis : Vincenzo Cannone on martedì 22 novembre 2016 | 07:21



Massimiliano Di Vito, classe 79. Sin da adolescente scopre l’amore per la chitarra e per la scrittura e nonostante la sua vita prenda altre strade, continua a portare avanti la sua passione, componendo numerosi brani. Dopo essere approdato come coautore sulle “Next” di una compilation mondiale, con 2 brani in inglese e uno in italiano, lo scorso luglio ha pubblicato su Youtube il videoclip del suo nuovo brano “Tra sentimenti e noia”, girato completamente tra Sora e Isola del Liri, proprio per rendere omaggio alla sua terra.

Per questo videoclip si è avvalso della collaborazione del suo grande amico regista Andrea Olini. Il videoclip ha avuto un ottimo riscontro, tanto che i due stanno già lavorando ai prossimi lavori. “Tra sentimenti e noia”, trasmesso da subito su diverse emittenti radiofoniche, ha conquistato il gradimento di tantissime persone, forse per il suo essere fresco e profondo allo stesso tempo. Massimiliano continua a scrivere, preparandosi ad altre imminenti uscite, puntando sempre all’obiettivo e al sogno di ascoltare i suoi brani cantati da artisti di calibro nazionale. E si sa, i sogni qualche volta si avverano….

A luglio hai pubblicato il videoclip del tuo brano “Tra sentimenti e noia”. Perché la noia? 
Parlando di sentimenti, facciamo spesso riferimento a gioia, amore, passione, malinconia. Dimentichiamo spesso la noia. Fa parte anch’essa dei sentimenti. Siamo sempre in bilico…l’abitudine, dalla quale scaturisce la monotonia, portano inesorabilmente alla noia. Sta a noi poi capire se è il caso di fermarci a riflettere per provare ad uscire dal baratro e salvare un rapporto o lasciarci cullare. 

Quand’è che Massimiliano ha capito che poteva definirsi un autore? 
Mai! (ride..) Io mi reputo un folle che “gioca” a fare l’autore, con tutto il rispetto per i veri autori. Mi ritrovo a scrivere per il bisogno di farlo, è un bisogno reale, mi completa, mi emoziona. Se poi con quello che scrivo, riesco ad emozionare anche altre persone, mi sento davvero realizzato, questo sì. 

Come nasce una canzone e cosa ti fa convince sia valida? 
Nasce dalla voglia di scrivere, di raccontare. Mi lascio trasportare dall’emozione, senza seguire schemi predefiniti. Seguo l’istinto. Magari qualcosa che accade durante la giornata mi colpisce a tal punto da portarmi a mettere tutto in musica. Che io prenda prima la chitarra o carta e penna non importa; parte tutto dall’istinto. Cosa mi convince sia valida? Di certo non la Hit Parade. Se una canzone dà emozioni, indipendentemente dal numero di persone è valida. Tutto il resto è mercato. 

Vorresti ascoltare i tuoi brani cantati da qualche cantante noto al panorama nazionale. Puoi farci un nome?
Per quanto riguarda il panorama italiano ti dico senza pensarci due volte Emma… Ha una grinta pazzesca ed è un’interprete favolosa. Non ti nego che qualche brano è stato proprio ispirato dal suo modo di vivere il palco. Mi piacerebbe davvero arrivare a farle ascoltare qualcosa di mio, magari sentirglielo cantare.

Sei favorevole o no ai talent? 
Talent sì! Viviamo in un mondo nel quale emergere diventa ogni giorno più complicato. I talent sono ottime vetrine, che danno un aiuto anche a chi non ha grandi possibilità economiche. Se i talent chiudessero, le alternative sarebbero pochissime.





Share this article :

Posta un commento

 
Design Template by panjz-online | Support by creating website | Powered by Blogger