Google+
La tua pubblicità in questo spazio.
News Update : Spell Of Dark!


"Slot Machine" il nuovo singolo dei Niù Tennici

Penulis : Vincenzo Cannone on lunedì 30 novembre 2015 | 08:05

lunedì 30 novembre 2015


Slot machine è il titolo del nuovo pezzo in uscita del collettivo NT in collaborazione artistica col produttore artistico Alberto Rapetti.  Il testo dal retrogusto amaro, denuncia  il quotidiano dramma di chi vive in balia di questa nuova dipendenza. Suoni moderni basati su  incroci ritmici tra sub profondi e arrangiamenti  post reggae sono gli ingredienti magici di questo nuovo viaggio dei Niù tutto da ascoltare.

Biografia:

E' il nome del primo gruppo musicale raggamuffin italiano. Il disco d'esordio della band, “Affitta una Ferrari”, risale al 1991. Nel 1992 viene pubblicato il primo vero album, dal titolo Noi siamo sexy. I Niù  si sono sempre distinti per la vena ironica dei loro testi, caratteristica inedita per il reggae e per il coinvolgimento delle loro prestazioni "live". Nella loro carriera trentennale hanno partecipato a trasmissioni televisive (Raidue , Videomusic, Mtv ) e  a numerose compilation, come Italian Posse, Sotterranei italiani, Estate italiana, Reggae radio station ,  Fiky fiky. Da ricordare che il pezzo "El mar della Luna" divenne nel 1994 una Hit in Perù.

La prima etichetta a pubblicare i Niù Tennici è stata la storica Vox Pop di Milano, che ha permesso al gruppo di fare conoscere in tutta Italia il primo pezzo di raggamuffin italiano “Affitta una Ferrari”. I lavori successivi furono seguiti dall'appoggio di due etichette, la Mega Records e la Media Records, famosa in tutto il mondo per produzioni dance.  Nel 2012 esce "Gira che te gira la testa" nuovo lavoro discografico prodotto da  Distar records a distanza di parecchi anni dal precedente da dove vengono estratti due  singoli  "Ne schei ne Sky , Le domeniche ossessionate". Attualmente sono al lavoro per l'uscita di un nuovo CD

I Niu tennici sono tutt'oggi attivi con una formazione che non ha subito grosse modifiche rispetto a quella originaria.

Cora Mantovanelli (Cora Vanelli) Voce
Gecchele Flavio (Geky)- tastiere, voce
Giorgio Rainero (Rana) - batteria
Robeto Abate (Voby) - chitarra
Franco Veronese (Uilli) - sax
Lele Rama - chitarra
Stone Sennaya (Djah Stone)- basso
Nicola Pasetto (Nico) - tromba
Flavio Dal Colle - trombone
Vito Castelar - sax


commenti | | Read More...

I Fainest presentano "Mainstreet": il sound fresco del rap italiano soffia dall'est di Milano

Penulis : Vincenzo Cannone on venerdì 27 novembre 2015 | 12:09

venerdì 27 novembre 2015



 Fainest sono un gruppo rap italiano nato a Pioltello ,nella Milano periferica nel Novembre 2012. Duo di Mc composto dai rapper Blade NMK (Fabio Nocella, 25-11-1986) e Dily (Mario Di Lorenzo 10-09-1987). Si conoscono tra i banchi delle scuole superiori.
In quegli anni Blade Nmk si era già ritagliato uno spazio nella scena underground milanese con il suo gruppo “A.D.P.” (Anime del Ponte) mentre Dily stava muovendo i primi passi come Mc insieme alla sua crew "Milano Minaccia”. Tra i due nasce un rapporto di reciproca stima che si concretizzerà in seguito in alcune collaborazioni.

Gli anni passano e i due continuano a spingere la loro musica separatamente. Dopo la scuola ,si perdono di vista. Si incontrano dopo un paio di anni casualmente e ricordando i bei tempi vissuti insieme, si confessano la voglia di voler tornare a fare musica, di spingere quel rap che li faceva sentire così vivi e che da sempre li aveva distinti dagli altri ragazzini che ascoltavano la musica commerciale. I due riallacciano il loro rapporto di amicizia, dandosi un reciproco sostegno che li porterà a concludere in breve tempo i loro primi progetti da solisti, “Senza Parole” e “Just Blade”.

Ascoltando l’uno il disco dell’altro appurano che, malgrado la loro visione opposta d'interpretazione del vissuto e della musica, li accomuna indiscutibilmente la loro voglia di emergere e di dimostrare a tutti, in primo luogo a loro stessi, di poter riconquistare un ruolo da protagonisti nella scena musicale. Con questa convinzione i due decidono così di intrecciare i fili dei loro microfoni diventando così un'unica realtà: I Fainest

La musica dei Fainest ha un sound accattivante e originale che li proietta nel panorama del rap italiano La ricercatezza dei testi e la cura degli arrangiamenti,rendono i brani grintosi e immediati. Attualmente i ragazzi sono in studio e lavoro per il loro terzo album... promettendo ancora più qualità e collaborazioni interessanti.
commenti | | Read More...

"2cinque1" il nuovo singolo di Mista B e Gionathan dall' album Come Sabbia

Penulis : Vincenzo Cannone on giovedì 26 novembre 2015 | 04:21

giovedì 26 novembre 2015


2cinque1 è il quarto singolo estratto dall'album Come Sabbia di Mista B e Gionathan, è una canzone di grande intensità, sicuramente una delle più ispirate dell'intero disco. Una storia di partenze raccontata dal punto di vista di chi resta, una storia di errori consapevoli e di scelte non scontate.

2, 5 e 1 sono i numeri simbolo di questo racconto: compaiono più volte nella canzone e nel relativo video, una citazione musicale, come a richiamare la tipica progressione di accordi che tende a “risolvere” un momento di forte tensione. Ispirato ad una storia realmente accaduta, il testo è impregnato di forti emozioni e dei ricordi che si rincorrono nella mente di colui che resta, in un intenso racconto in prima persona, senza rimpianti o rancori, una sorta di lettera a “lei” che è partita sbattendo la porta.

Tra le righe di questa lettera leggiamo la profondità del rapporto tra i due, un amore la cui natura viene svelata dal testo stesso, una passione capace di passare sopra i più aspri attriti, che non nasconde la verità anche quando può essere scomoda, ma accetta di perdonare e di vincere perdonando.

Il brano è di forte ispirazione Soul & RnB nella forma comunemente definita ballad e la melodia portante della canzone è caratterizzata da un piano elettrico caldo ed avvolgente che richiama subito certe sonorità Motown Soul degli anni 60’s che si amalgamano perfettamente con i suoni più moderni rappresentati dai synth e batterie elettroniche tipiche dell’ R&B e Pop contemporaneo,la melodia del brano gira principalmente sui “tasti neri” del pianoforte e conferisce un sapore ed un atmosfera intensa ma non triste, malinconica ma consapevole e determinata.
commenti | | Read More...

Fuori Dalla Città , Krizia : il nuovo singolo in radio dal 27 novembre

Penulis : Vincenzo Cannone on martedì 24 novembre 2015 | 05:13

martedì 24 novembre 2015


“Fuori dalla città” (Stay Records/Pirames International) è il nuovo singolo della cantante calabrese Krizia Procopio, in arte Krizia, in rotazione radiofonica e disponibile su iTunes a partire da venerdì 27 novembre. Il brano è accompagnato da un videoclip, on line su Youtube, ecco il link:

“La mia storia musicale è iniziata da bambina – racconta Krizia -. Ricordo che avevo circa 6 anni quando ho frequentato la mia prima lezione di canto, spinta un poi dai miei genitori che mi hanno sempre trasmesso questa passione. La prima volta che ho cantato su un palco andavo ancora alle elementari, emozionata ma decisa a far vedere la mia grinta, ho dato il massimo ed è stata la prova  che la strada presa era quella giusta. Adesso vivo a Milano e mi sono immersa ancora di più in questo mondo, ho inciso un pezzo inedito, "Non sei tu", seguita dal produttore Vinn Camporeale presso la StayRecord seguito dal mio mio primo videoclip. Ora In progetto c'è un EP, siamo quasi agli sgoccioli e “Fuori dalla città” è il primo singolo estratto”.

“Il mio nuovo videoclip "Fuori Dalla Città" – prosegue la cantante calabrese – è stato girato con una super band tutta al femminile. A volte è bello poter evadere dalla routine della città, con chitarra alla mano ho voluto cantare di questa libertà che ricerchiamo sempre”.

commenti | | Read More...

Inaugurazione “Il Faro” Piombino : Associazione Culturale per la diffusione della musica e della cultura in genere

Penulis : Vincenzo Cannone on sabato 21 novembre 2015 | 12:57

sabato 21 novembre 2015


Il 18 Dicembre presso "Il Faro" si esibiranno 7 gruppi musicali locali, che si alterneranno in una sala prove all'interno dello storico locale piombinese. Il tutto inizierà dalle ore 18.00. Presenterà la kermesse il volto di Tv9 Francesca Ciardiello, in collaborazione con Radio Piombino. "Il Faro" non è un locale aperto al pubblico, ma un' associazione nata per la divulgazione della musica e della cultura in genere. Il Faro è situato in via Lombroso 65 ,Piombino (Li)


Tra le band e gli artisti che si esibiranno ci sono : The Light House , R'M'B , Bittersweet , Gang Band , Etrusgrave ,Cristiano Demi , Piazzale Ponente
commenti | | Read More...

“Chiara” il nuovo singolo dei Wefly dal 16 Novembre in radio

Penulis : Vincenzo Cannone on venerdì 20 novembre 2015 | 11:49

venerdì 20 novembre 2015


Ecco il nuovo singolo della giovanissima band  “WeFly”, scoperti dall’etichetta SanLucaSound di Manuel Auteri , il gruppo è composto da : Alessandra Moscato voce e chitarra elettrica (autrice dei testi) , Matteo De Furia voce e batteria , Crystal Sorgi al basso e Matteo Zaccarello voce e tastiere. La boy band, che ha avuto il suo primo esordio radiofonico  a marzo di quest’anno, con il singolo “La Forza” estratto dal loro primo album “Crescere”, ha ottenuto ottimi risultati di ascolto nelle classifiche indie monitorate da Radioairplay, regalando  grandi soddisfazioni al patron della casa discografica bolognese. Ora i WeFly,  sotto l’ala protettrice della SanLucaSound, si cimentano con un nuovo progetto artistico e un nuovo album in lavorazione, la cui uscita è prevista per la primavera 2016. I primi pezzi sono già pronti e fra questi ne è stato scelto uno in particolare, “Chiara”, designato appunto a diventare il prossimo singolo ufficiale del gruppo.

Il pezzo ha un testo decisamente impegnato, tratta infatti di ”Cutting” un disagio piuttosto diffuso fra le ragazzine adolescenti, ed è frutto di un incontro diretto (da cui è poi scaturita una intesa amicizia) fra la leader del gruppo Alessandra Moscato ed una sua coetanea vittima di questo disagio, (suo il disegno della copertina del singolo). Il sound della canzone è un buon pop-rock italiano, ma rispetto all’album precedente si caratterizza oltre che per una accresciuta maturità artistica, anche  per una  maggior componente elettronica, tipica dei gruppi emergenti giovanili d’oltre oceano.


commenti | | Read More...

Marco Rettani , “Non lasciarmi mai sola” : è il titolo dell’ultimo romanzo (prefazione di Patty Pravo)


Marco Rettani ama definirsi un “visionario sognatore”, spesso la parte razionale lascia ampio spazio alla passione per l’arte, la musica e la letteratura. È autore di libri: da pochi giorni è uscito il suo nuovo romanzo (edito da Mondadori con prefazione di Patty Pravo in cui lei racconta dell’amicizia e di alcuni aneddoti che la legano a Marco Rettani), dal titolo “Non lasciarmi mai sola” (verrà presentato il 24 novembre alla Mondadori di Piazza Duomo) che è anche il titolo del suo nuovo brano estratto dal secondo album “Solo per le favole d’amore”, cantato in duetto con Patty Pravo. Nel videoclip, a breve online, la straordinaria partecipazione di Ornella Muti.
Come autore e compositore musicale ha pubblicato due album: "Nel nome del Padre" e "Solo per le favole d'amore", e ha scritto canzoni per artisti del panorama internazionale (un suo pezzo, "Nel nome del Padre", sarà presentato in Vaticano nell'aula Paolo VI - Sala Nervi - in occasione delle cerimonie di apertura e contorno al prossimo anno giubilare). Marco Rettani è anche collezionista d’arte: ideatore e animatore, oltre che dell’etichetta “Dischi dei sognatori”, del “Museo dei Sognatori” (vincitore nel 2014 del Premio Margutta per l’arte), uno spazio che accoglie arte, rassegne, mostre, esibizioni a Roma.
Il singolo – racconta Marco Rettani - "Non lasciarmi mai sola", si avvale del featuring dell'ultima diva della musica Italiana, Patty Pravo. Una collaborazione che nasce da una vera amicizia e quindi da un suggerimento della stessa Patty Pravo che leggendo, in anteprima, il manoscritto dell'ultimo mio romanzo ha rivissuto una trama da lei già raccontata in un pezzo meraviglioso presentato al festival di Sanremo 2009, "E io verrò un giorno la". Si è appassionata così tanto addirittura da voler lei stessa presentare con una elegante prefazione il mio romanzo”. Il brano "Non lasciarmi mai sola", scritto dallo stesso Marco Rettani e Andrea Cutri (l’inciso del brano è rimasto praticamente lo stesso del pezzo presentato da Patty Pravo a Sanremo 2009), è arrangiato da Luca Leonori e Domenico Scuteri.
Ecco alcune righe scritte di pugno da Patty Pravo nella prefazione del romanzo di Marco Rettani: "Non lasciarmi mai sola” è una frase tratta dal testo di una mia canzone presentata nel 2009 al Festival di Sanremo, “E io verrò un giorno là”. Allora raccontavo le vicende di una vita di amore e sofferenza della poetessa ottocentesca inglese Elizabeth Barrett Browning, morta a Firenze probabilmente avvelenata dalla mano di chi per troppo amore la stava curando da una grave malattia che l’affliggeva fin dall’infanzia... la mano dell’adorato marito (anch’egli poeta). Ho respirato, immergendomi nella trama di questo libro, emozioni simili a quelle provate interpretando quel pezzo, ed è stato per me istintivo suggerire a Marco il titolo del suo nuovo romanzo. Marco, da abile autore, oltre che trovare perfetto il titolo, ha anche ripreso in mano la mia “E io verrò un giorno là” trasformandola e riadattandola al correre narrativo del suo racconto, componendo poi una canzone completamente nuova, “Non lasciarmi mai sola”, che ho voluto, per un tratto, accompagnare con un mio featuring”.
“Grazie per un’amicizia che è al di sopra di ogni interesse – continua Patty Pravo - o calcolo di opportunità ma improntata alla condivisione di comuni passioni: l’arte e la cultura dell’arte (in particolare ci lega l’incondizionata stima per l’opera e la vita di Mario Schifano), la letteratura e la musica. Sono felice di condividere con Marco quei momenti della sua fase creativa, quando con entusiasmo e apprensione mi coinvolge per avere un parere un’idea o anche solo un incoraggiamento su una canzone appena nata”.
"Non lasciarmi mai sola" è accompagnato da un videoclip impreziosito dalla straordinaria partecipazione di
Ornella Muti, amica personale di Marco Rettani così come il regista del video, Matteo Basilè, affermato artista del panorama dell'arte visiva internazionale, con alle spalle alcune Biennali di Venezia ed importanti esposizioni e mostre istituzionali.


commenti | | Read More...

Enzo Isaia , Radio Edit : nuovo doppio singolo con “L’inizio” e “In una donna cosi”

Penulis : Vincenzo Cannone on giovedì 19 novembre 2015 | 08:28

giovedì 19 novembre 2015


Dopo il primo album “Non è mai stato facile” Enzo Isaia da il via al suo nuovo doppio singolo “Radio Edit” che contiene i brani “L’inizio" e "In una donna cosi”. Come detto dallo stesso cantautore :

"E' un disco di pancia con il quale voglio ribadire l'importanza della natura umana perché non voglio più sentirmi un oggetto o un animale o peggio qualcosa che viene strumentalizzato". Nella canzone l’inizio, l'idea di questo nasce da un bisogno, dall'esigenza di affermare la propria esistenza, è una rivendicazione del proprio stato d'essere che a volte non riesce a far parte del passato, spesso poco concreto, e nemmeno del futuro che abbiamo davanti , e sopratutto da chi critica e punta il dito . In una donna così, questa è tra le canzoni più interessanti del disco , la melodia è originale, il brano si distingue dagli altri per il ritmo travolgente e per la capacità di coinvolgimento di cui è pervasa. Nonostante la canzone parli di una donna unica paragonata ad un angelo la musica che la accompagna è movimentata, turbolenta , ciò rende il brano particolare, quasi surreale, festoso, ma amaro, malinconico, ma vitale.

Enzo Isaia nato a Palermo , è cresciuto in periferia della metropoli Palermitana. Sin da giovanissimo, già all’età di 14 anni inizia a scrivere canzoni (influenzato da cantautori italiani come Battisti, Vasco, Carboni, Califano, Grignani, ) e a suonare in piccoli locali della sua zona. Fondamentale per il suo percorso artistico è l’incontro con Alessandro Greco, Alessandro Guardione, Vincenzo Mancuso.

Con diverse band si esibisce in molti concerti inserendosi nel fermento culturale che animò Palermo, la Sicilia, e molte zone del Nord Italia negli anni 90. Partecipa alle manifestazioni  Rock Targato Italia, European Live Festival, Prefinali Castro Caro, ETC , Prefinali Sanremo Giovani 2015, da Milano a Palermo nel 97 con Vasco Rossi, Stadio, Sottotono, Lucio Dalla. Il live di Enzo Isaia, ripetutosi a Verona Night, è stato una festa allargata, un regalo che il cantautore stesso non si aspettava , travolti da un’ondata di decibel tra brani come “Troppe domande l"Inizio”, in versione aggressive .
Arriva  poi un momento più tranquillo con brani come “Le Fate, Dolce Dani e In una donna cosi”, più e più volte Enzo coinvolge i fan in un vortice di emozioni.

Le Date Live tour di Enzo Isaia:
25 ottobre – Verona
06 novembre – Sanremo
14 novembre – Modena
21 novembre – Verona
28 novembre – Varese
05 dicembre – Brescia



commenti | | Read More...

Sal Di Martino , Quante Domande : biografia e video ufficiale

Penulis : Vincenzo Cannone on venerdì 13 novembre 2015 | 06:15

venerdì 13 novembre 2015


Sal Di Martino cantante , chitarrista e compositore cresciuto letteralmente a pane e musica, ultimo di 7 figli in casa girava qualsiasi genere di musica, autodidatta a 15 anni inizia a suonare la chitarra e incomincia a comporre musica sua spinto dalla voglia di voler comunicare agli altri le sensazioni che lui stesso provava ascoltando grandi artisti del calibro di James Brown, Miles Davis, Santana, Stevie Wonder e altri grandi . Sperimenta tutti i generi musicali possibili, la sua voce nera e roca è uno strumento usato per esprimere tutti i colori possibili, cercando di raccontare tutte le esperienze di vita di strada vissuta.
Nei primi anni '90 comincia a suonare blues con vari session man della scena Milanese iniziando cosi a formarsi. A metà degli anni novanta la sua curiosità lo porta a fondare il gruppo afro-reggae Marrabenta nato dall'incontro del cantante mozambicano Zac Nhassavele, gruppo Afro-Reggae che si ispirava alla danza Marrabenta di Maputo capitale del Mozambico, città natale del cantante Zac.

Nel 1996 pubblicarono il cd "Marrabenta" ed. RTI Music: l'album contiene l'hit "Nza Kuranza", sigla dell'anteprima del disco per l' estate 1997, presentata da Fiorello e Paola Barale. Nel 1999 pubblicano "Awimba-Munandi" ed. Nuova Carish S.r.l, mentre nel 2001 esce "La canzone del sole" versione Afro Reggae ed. New Music, ospiti d'onore a Poggiobustone ad un festival dedicato a Lucio Battisti.

Dopo un viaggio musicale durato nove anni, tanti concerti e collaborazioni celebri, tra cui quella con Tullio De Piscopo, il gruppo si scioglie ufficialmente, con il ritorno di Zac in Mozambico, il 20 dicembre 2002, data in cui tennero il loro ultimo concerto alle "Scimmie" di Milano. Sal continua per la sua strada alla ricerca di nuovi stimoli,si circonda di grandi amici/musicisti è in trasversale da vita al gruppo " Manicomio Band " dove la fa da padrone il Funk, il Blues, il Soul, il Reggae, devono il loro nome al tristemente famoso manicomio di Mombello di Limbiate situato alle porte di Milano, perchè da ragazzi tre o quattro volte l'anno, nei giorni di festa, andavano a suonare e a far ballare gli ospiti che vivevano nei padiglioni, rallegrandoli con la loro musica a richiesta che spaziava a 360° gradi toccando tutti i generi musicali, dal valzer al rock 'n' roll passando dal tango alle tarantelle e qualche blues che non guastava mai.

Nel 2014 insieme al grande amico/musicista Sandro Verde, realizzano a 4 mani il primo album dal titolo " Panemusica " dentro ce tutta la sua vita, tutti i ritmi e generi da lui sperimentati, suonati e amati. Cresciuto con questa convinzione " Se la musica non può cambiare il mondo, la musica può cambiare te ".




commenti | | Read More...

ALLEN CENTENO, PUBBLICA IL VIDEO DEL SINGOLO “BRAVERY”. (VIDEO)

Penulis : Boxtune on giovedì 12 novembre 2015 | 09:27

giovedì 12 novembre 2015

È uscito la scorsa notte "Bravery", il video del nuovo singolo dell'artista Allen Centeno; terzo singolo estratto dall'album "Touch Ground". Un brano che racconta il ciclo dell'amore, passando dal dolore alla rinascita. Le riprese del video sono state affidate ai registi Vittorio La Fata e Paolo Montuori. (http://www.vittoriolafata.it/)

 “Questo brano, rappresenta per me, il desiderio di poter trovare una persona che accetterebbe, nonostante tutto il mio cuore per quello che è incluse le cicatrici del mio passato; è questo che mi aspetto da una futura relazione".

Il brano che è disponibile in tutti i digital store mondiali, sarà rilasciato a tutte le radio nazionali ed internazionali venerdì 11 dicembre 2015.

https://www.facebook.com/allen.centeno.music/ 
https://twitter.com/allen_centeno

commenti | | Read More...

Il cantautore Alessandro Bellati firma il brano "Destino e speranza" presentato alla Feltrinelli di Milano

Penulis : Vincenzo Cannone on mercoledì 11 novembre 2015 | 06:12

mercoledì 11 novembre 2015



Il cantautore Alessandro Bellati, uscito il 18 Ottobre con il nuovo disco “28”, firma il brano “Destino e speranza” contenuto nel triplo album dei 50 anni di carriera di Tullio De Piscopo, che sarà presentato alla Feltrinelli di Milano in Piazza Piemonte 2 , Venerdì 13 Novembre alle ore 18.30. Relatore Marino Bartoletti feat. Joe Amoruso, Antonio Onorato, Rino Zurzolo, Luigi Di Nunzio.

Si intitola "28" il nuovo singolo e il nuovo album di Alessandro Bellati, cantautore, sublime pianista, compositore ambient music, poeta, autore teatrale, conduttore ed anche raffinato intrattenitore e “maestro della parola”.

Fattosi conoscere con il singolo "Monnalisa", premiato al Festival di Ghedi quale miglior composizione, ha fatto seguire l'album che lo contiene "Parole d'amore" (Egea). Oggi si ripresenta con un nuovo progetto ed una nuova etichetta, Riserva Sonora, facendoci assaporare nove brani come fossero nove portate raffinate su una tavola elegante.
Un album che culla l'ascoltatore con sonorità morbide e mai prepotenti, una sorta di percorso benessere che è ben lontano dal main stream radio televisivo da cui siamo soliti essere travolti negli ultimi anni.

Il singolo che apre questo progetto è "28", una sorta di filastrocca d'amore che accarezza il cuore , realizzato tra la primavera e l'estate 2015 negli studi di Riserva Sonora, sotto le sapienti mani di Paolo Valenti che ha curato anche il missaggio e la masterizzazione, con la produzione artistica di Marco Mori e quella esecutiva di Adriana Rombolà; l'album è stato suonato dallo stesso Bellati al pianoforte, Antonello Palmas al basso , Sandrino Vignolo alla batteria e Mimmo Mirabelli alla fisarmonica. Dal 16 ottobre è disponibile in download negli store digitali, in stream e in cd.


commenti | | Read More...

E uscito Vado Via Da Qui il video del nuovo singolo di Gianluca Corrao

Penulis : Vincenzo Cannone on martedì 10 novembre 2015 | 09:20

martedì 10 novembre 2015


Da Settembre in molte radio italiane con il nuovo singolo, ecco che Gianluca Corrao presenta anche il videoclip della canzone “Vado via da qui”, già visibile sul canale ufficiale Vevo dell’ artista. E’ il quarto singolo estratto dall’album “#TRE”, un brano dal tema sociale molto attuale: parla di un italiano innamorato del suo Paese ma esasperato dalla crisi, costretto suo malgrado a partire per inseguire i suoi sogni e ricercare altrove ideali in cui identificarsi.

Il video, girato in Toscana, vede alla regia il piombinese Simone Gazzola, in collaborazione con Marco Pilia.


Gianluca Corrao artista emergente di nato a Palermo ma genovese di adozione, dopo una lunga gavetta approda alla musica a livello professionale nel 2012 qunado esce il suo primo singolo d'esordio "Desy" . Da qui molta strada, fino ad arrivare al Maggio 2015, dove esce il suo terzo disco “#TRE”, distribuito SELF dalla Smilax Publishing , 11 brani che parlano di molte tematiche dall’amore per il proprio figlio ,alla canzone dedicata al suo migliore amico e alla canzone rivolta al sociale.
commenti | | Read More...

Il Volo e Quanto Vale L' Amore i nuovi inediti di Mirko Marsiglia

Penulis : Vincenzo Cannone on giovedì 5 novembre 2015 | 09:04

giovedì 5 novembre 2015


Mirko Marsiglia è un cantautore, autore, paroliere, direttore artistico, insegnante di canto moderno e chitarra classica/acustica , è il presidente e fondatore della Horus Music Academy di Ragusa .

Il suo background musicale si rifà ai grandi cantautori italiani che hanno contribuito maggiormente alla crescita culturale di questo paese, da Battiato a GaberDe AndrèVecchioni, De Gregori, Modugno, Fossati e molti altri ancora  .

Ogni singolo brano è una storia ispirata e mai lasciata al caso, ogni singolo testo è meditato e punta al messaggio. Il suo genere musicale? Lanciare nella sua musica messaggi di denuncia popolare, storie di vita quotidiana, filosofia, testi storici, sicuramente da inquadrare nell’ambito del cantautorato impegnato, ma con un linguaggio diretto, poco ermetico e sempre studiato. Ogni singola emozione è riportata sul foglio grazie a momenti di profonda introspezione, immedesimamento e ispirazione.

Tra alcuni dei suoi brani da ascoltare ci sono sicuramente :

Quanto vale l’amore

Brano di denuncia sociale, si ispira al susseguirsi dei suicidi cosiddetti di “Stato”, in cui purtroppo a rimetterci sono i contribuenti, vedendo andare in fumo anni e anni di lacrime e sangue in un attimo di follia finanziaria e politica. Il 2015 verrà ricordato come l’anno dei suicidi di Stato. Si divide in due parti e due storie. La prima parla di un imprenditore che decide di mettere la parola fine ai suoi giorni, con una corda intorno al collo al buio di una stanza senz’anima. La seconda storia parla di un piccolo imprenditore artigianale, un calzolaio che decide di togliersi la vita inginocchiandosi sui binari di una stazione e, mentre vedeva il treno arrivare, non riusciva più nemmeno a pregare il suo Dio che lo ha abbandonato, in un attimo scorre la vita come una pellicola e pensa ai suoi figli, soli come conigli impauriti pronti per essere scuoiati dal dolore lancinante per la perdita del padre e per quella legata al loro futuro incerto.

Il volo

Il volo arriva alla fine di un percorso che si chiama vita. La “trasmigrazione dell’anima” verso nuovi mondi, ma anche il volo pindarico della stessa durante l’esistenza mortale, con il coraggio delle idee, con la forza del cuore, volando controvento in una società materialistica, poco attenta ai bisogni dello spirito. Quella stessa anima in attesa della sua inevitabile chiamata a lasciare il corpo maturo per trasmutarsi in qualcos’altro che ci è ancora un mistero, per la maggiore. Un soliloquio intimo e introspettivo, quasi autobiografico, che richiama sentimenti di consolazione interiore, di speranza, di pace. E quella pace può trovarsi spesso nel silenzio, con grande onestà interiore, provocando momenti di grande intensità emotiva…di sincerità spirituale e commozione.


commenti | | Read More...

Piero De Luca & Big Fat Mama - Live at Rootsway

Penulis : Vincenzo Cannone on mercoledì 4 novembre 2015 | 12:10

mercoledì 4 novembre 2015


Con una concerto di presentazione al Cinema Teatro Macallé di Alessandria, con la partecipazione di Paolo Bonfanti e Marco Pandolfi, il 14 Novembre torna una delle più longeve e credibili blues band italiche con un album live da collezione.

Piero De Luca ed i suoi Big Fat Mama, presentano un lavoro denso di emozione viva e dal vivo, applausi reali e sound avvolgente accompagnato da voci coinvolgenti, sporche e graffianti come il genere richiede. Con i Big Fat Mama, il blues italiano dimostra di godere di ottima salute e di non avere nulla da invidiare a quanto arriva dall' estero e per cui si grida sempre al miracolo.

La loro partecipazione al Rootsway Roots & Blues Food Festival 2015 è stata immortalata in questo album dal vivo, pubblicato e distribuito da Riserva Sonora.
Lo storico gruppo Big Fat Mama nasce nel 1979 da un'idea di Piero De Luca, tuttora unico titolare del nome della band.Nella sua esperienza trentacinquennale il gruppo ha registrato dieci tra LP e CD e ha suonato in tutta Europa e in tutti i principali festival italiani, dove ha aperto, tra gli altri, per artisti del calibro di B. B. King, Blues Brothers Band, Johnny Winter, Stevie Ray Vaughan, e accompagnato bluesmen quali Louisiana Red, Eddie C. Campbell e Johnny Mars.

Negli ultimi sei anni, il gruppo ha adottato il nome “Piero De Luca e Big Fat Mama” e ha focalizzato il proprio interesse soprattutto sul suono di Chicago e New Orleans degli Anni Sessanta e Settanta, senza copiare pedissequamente i grandi della Musica del Diavolo, ma cercando piuttosto di trarre da loro ispirazione al fine di scrivere brani che siano rispettosi della tradizione e rispecchino la vita di tutti i giorni.

Tra le ultime produzioni, frutto di questo lavoro, spiccano Blues on My Side (2009) e
As We Like It (2014), CD composti esclusivamente da brani originali e l'apprezzatissimo tributo al musicista mississippiano Howlin' Wolf, intitolato Beware of the Wolf (2012), che si avvale della presenza del musicista di fama internazionale Marco Pandolfi in qualità di ospite.

La band è formata da Piero De Luca (basso elettrico), Antonio "Candy" Rossi (chitarra e armonica), Dario Gaggero (voce), Gianni Borgo (chitarra) ed Ezio Cavagnaro (batteria).


commenti | | Read More...

Archivio blog

Consulenza Discografica

Diffusione

I comunicati pubblicati su comunicati stampa musica vengono ripostati sulla nostra pagina facebook e su altri siti/blog del nostro network in costante crescita.

Il nostro network:
Millennium News
Refeed Italia
Music 24/7


Pubblicità

Video Gratis
Il tuo sito!


Il tuo link testuale
(pubblicizza su Comunicati Stampa Musica)

Trova CSMusica su

Directory Qui Blog Italiani Directory Gratuita Sullarete.it La directory italiana. Directory Gratuita la directory giovane
è alla moda !
Richiedi l'accredito e comincia a pubblicare i tuoi comunicati stampa. Comunicati Stampa Musica

ALTRO DA VISITARE

Video Gratis
Black Metal Label
Aprire una pizzeria ad Amsterdam
Conversano - Borgo In Puglia
Europop Promo
(C) (P) 2013 Comunicati Stampa Musica. Powered by Blogger.
 
Design Template by panjz-online | Support by creating website | Powered by Blogger