Google+
La tua pubblicità in questo spazio.
News Update : Spell Of Dark!


Home » , , , , , , , , » "Spazi Jazz al Bomben 2014" a Treviso: dal 10 novembre all'11 dicembre, 3 concerti da non perdere

"Spazi Jazz al Bomben 2014" a Treviso: dal 10 novembre all'11 dicembre, 3 concerti da non perdere

Penulis : Alessandra Trevisan on mercoledì 22 ottobre 2014 | 01:32

Fondazione Benetton Studi Ricerche in collaborazione con Caligola Circolo Culturale

SPAZI JAZZ al BOMBEN
novembre-dicembre 2014

spazi jazz al bomben 1

lunedì 10 novembre
GENESIS PIANO PROJECT
ADAM KROMELOW pianoforte
ANGELO DI LORETO pianoforte

spazi jazz al bomben 2

martedì 25 novembre
MARCELLO BENETTI TRIO
PASQUALE MIRRA vibrafono
SILVIA BOLOGNESI contrabbasso
MARCELLO BENETTI batteria

Spazi Jazz al Bomben 3

giovedì 11 dicembre
MARCO PONCHIROLI TRIO
MARCO PONCHIROLI pianoforte
MARCO PRIVATO contrabbasso
MAURO BEGGIO batteria

Auditorium della Fondazione Benetton Studi Ricerche
Palazzo Bomben
Via Cornarotta 7, Treviso

Inizio concerti ore 21.00. 

Biglietti: intero € 10, ridotto € 5 (studenti fino a 25 anni)

Fondazione Benetton Studi Ricerche, via Cornarotta 7-9 Palazzo Bomben; tel. 0422.5121, fax 0422.579483 www.fbsr.it e–mail: fbsr@fbsr.it
Associazione Caligola, cell. 340.3829357, 335.6101053; fax 041.962205 www.caligola.it e–mail: info@caligola.it


CHI LO DESIDERA PUÒ PRENOTARE IL PROPRIO BIGLIETTO ALLA NOSTRA MAIL INFO@CALIGOLA.IT E TELEFONANDOCI AI NUMERI 340.3829357, 335.6101053.

Appare davvero interessante questo nuovissimo progetto dei giovani pianisti americani Adam Kromelow e Angelo Di Loreto – una solida formazione classica alle spalle e, per entrambi, una laurea in piano jazz alla Manhattan School of Music di New York – che hanno arrangiato alcune delle più celebri pagine dei Genesis, fra i gruppi più importanti ed ancor oggi apprezzati della storia del rock, per due pianoforti. Virtuosismo ma soprattutto raffinata sensibilità musicale hanno permesso loro di costruire un originale concerto acustico, che non mancherà di stupire sia i cultori della storica band britannica, sia gli appassionati di classica e jazz più aperti alle contaminazioni. È un gradito ritorno quello del batterista miranese Marcello Benetti, da ormai tre anni stabilitosi a New Orleans e che, dopo averci fatto ascoltare nell’estate 2013 il suo quartetto americano Shuffled, si presenta ora in trio con due dei compagni di viaggio del suo primo lavoro da leader, «Supuesto blue» (Caligola Records), che sono oggi anche fra i migliori e più quotati esponenti italiani dei loro rispettivi strumenti, ovvero il vibrafonista Pasquale Mirra e la contrabbassista Silvia Bolognesi. Un altro trio, ma quello più classico nel jazz con il pianoforte, chiuderà il breve ciclo concertistico del Bomben. Si tratta di una nuova formazione allestita dal raffinato e sensibile pianista veneziano Marco Ponchiroli – anche per lui si può parlare di ritorno – completata dal solido contrabbasso di Marco Privato e dal noto batterista vicentino Mauro Beggio, da oltre vent’anni ai vertici del jazz italiano, dopo esser stato scoperto, giovanissimo, da Enrico Rava.
Share this article :

Posta un commento

 
Design Template by panjz-online | Support by creating website | Powered by Blogger