Google+
La tua pubblicità in questo spazio.
News Update : Spell Of Dark!


I Safe & Sound in radio con il primo singolo Day by day

Penulis : Vincenzo Cannone on mercoledì 28 settembre 2016 | 12:43

mercoledì 28 settembre 2016



Dal 26 settembre il singolo d'esordio radiofonico per la band lodigiana Safe & Sound. Il brano "Day By Day" nasce dalle prestigiose penne dei cantautori Giacomo Manfredi e Roberto Amadè, ed è perfettamente costruito sulle vocalità dei componenti del quintetto vocale Safe & Sound, che conferiscono al brano un’interpretazione intensa e viscerale.
In un sapiente gioco di contrasti, il brano miscela forza e dolcezza, potenza e leggerezza, attraverso una melodia romantica ed ariosa che poggia su un arrangiamento travolgente dalle sfumature elettroniche.
Un inizio intimista e quasi sussurrato lascia spazio ad un continuo crescendo di intensità, che tra eleganti armonie ed incalzanti giochi di voce arriva a raggiungere la massima espressione nel ritornello finale, cantato a piene voci dall’intera formazione.
Day By Day tratta l’amore in modo semplice e con altrettanta semplicità riesce a trasmettere l’emozione dei suoi interpreti. Alessandra Cantarella, Alice Scalambrino, Daniela Fedeli, Davide Milani e Fabrizio Cammarata: cinque vocalità molto personali che trovano modo di esprimere la propria individualità ma anche di fondersi l’una con l’altra, creando quella perfetta magia armonica che solo l’unione di più voci sa regalare.

BIOGRAFIA

Il quintetto vocale Safe & Sound nasce nel 2011, ma l’unione artistica dei suoi 5 componenti (Alessandra Cantarella, Alice Scalambrino, Daniela Fedeli, Davide Milani e Fabrizio Cammarata) affonda le radici nel 2006, anno del loro incontro e della nascita delle prime collaborazioni musicali e teatrali, sempre più numerose nel corso del tempo.
A seguito di una lunga formazione musicale e vocale, numerosi sono i palchi cantati dai componenti dei Safe & Sound. Diverse sono le esperienze teatrali (tra cui il Teatro Carcano, il Teatro Smeraldo, il Teatro Vigne e al Viale di Lodi, il Teatro di San Giuseppe di Monza, il Teatro della Rosa di Massa Carrara). Ad esse si aggiungono i palcoscenici di tante manifestazioni lombarde e numerosi locali della provincia milanese (tra gli altri il Tocqueville come opening act di dj Prezioso, le Jardin au Bord du Lac, il Mib, l’Hollywood, Eataly Smeraldo, il The Beach Club, la Punta dell’Est).

I loro show uniscono intrattenimento e musica attraverso la riproposizione di grandi classici della musica in versione completamente rinnovata: le infinite potenzialità di 5 voci che si intrecciano conferiscono al gruppo la possibilità di un repertorio eclettico, che spazia dal pop, al soul, al rock, al gospel, allo swing, al musical, pensato per emozionare e divertire.
Nel 2013 esce il primo disco della band, Nell’Armonia contenente l’inedito omonimo, oggi giunto alla terza ristampa. Il 2015 segna per la band il ritorno al mondo dell’inedito, con il brano dalle venature funk Spiriti Liberi.
commenti | | Read More...

Intervista ad Alessio Farci al lavoro sul suo terzo album


Alessio Farci nasce a Capoterra (CA), il 4 ottobre 1974. Fin da piccolo inizia ad appassionarsi al canto , a soli 6 anni viene affascinato da un artista italiano della musica leggera italiana , i suoi virtuosismi e la sua interpretazione lo conquistano letteralmente. Trampolino di lancio le cover band che gli danno la possibilità di scoprire l’amore per il canto e  la composizione, preso dalla passione decide di studiare canto lirico e moderno, rispettivamente per cinque e tre anni. Inizia così a mettersi alla prova con gruppi emergenti locali partecipando a diverse rassegne musicali, ricevendo una valevole approvazione da parte del pubblico. Il cuore lo porta lontano dalla sua amata Sardegna e dai suoi gruppi…in Basilicata però, non perde l’ispirazione per la  composizione di testi e musica . Testi tematici e musicalità lo portano finalmente a realizzare brani inediti che danno vita ad un Cd dal nome “Cosa Vorrei…”già all'attivo su 90 canali di vendite online tra cui www.itunes.com e www.emusic.com .
Raccontaci del tuo viaggio come avviene ?
Questa volta il treno che precedentemente è partito  non farà più fermate per nessuno questo è sicuro è un dato certo un dato di fatto  Eccoci qui ,   si riparte da qui , dalle cose fatte con il cuore,  da tutte quelle cose fatte con l ' anima con orgoglio,  in una regione , in una terra  di sacre umili tarantelle , Noi oggi siamo qui a fare il nostro "Rock" ,  cosi intercalo,  spesso nei miei live almeno mi diverte,  ma credo che  a 41 anni ( tutti suonati) dica la propria no !?  . Questa volta con delle  persone valide i miei amici cernitati dopo anni di dure ricerche  musicisti affermati veri professionisti  preparatissimi in fatto di musica  di gusto e non solo con la propensione  di saper emozionare ed emozionarsi con il proprio strumento dei maestri validissimi polistrumentisti con una valigia di vera umiltà perchè in fondo  per me per loro per tutti noi  la musica è questo quella sensazione che non ha bisogno di limiti  di vincoli di nicchia di ipocrisie di falsità  di gente che ti sorride avanti e poi se ti  potesse ti farebbe in mille  pezzi quella fatta di  veri sacrifici di anni continui di studi è soprattutto critiche costruttive perchè sono  quelle che servono ad un vero artista oggi  come in passato  .
I tuoi progetti futuri ?  Stai lavorando ad un nuovo ep?
Dopo aver precedentemente  composto il mio primo progetto dal titolo COSA VORREI... qualche anno fa contenente  9 tracce di rock melodico  visibile su oltre 90 canali di vendite online   che mi ha dato la possibilità di ottenere una certa credibilità orientandomi e proiettandomi   oltre la passione in termini di cantautorato ed interprete di me stesso senza alcuna finzione o ancora meglio imitazione  ma bensì uno stile fattomi negli anni di studi tenorili moderni è quant'altro  sono  passato al mio  secondo lavoro di altre 13 tracce inedite di rock melodico con influenze funky e blues dal titolo UN GRIDO DI SPERANZA dove è contenuto tra l ' altro  un brano dedicato alla mia Amica Fiordaliso il brano in questione è un tango/rock dove ho voluto raccontare le sue vicissitudini ispirandomi a quel grido di ribellione di una donna acerba  che piuttosto di chiudere una porta in tenera età  ha preferito andare controcorrente e contro tutti  ed oggi vanta una grinta una tenacia una  personalità fuori dal comune a mio avviso una donna vera,  la mia WOMANROCK
Le tue origini?
Io di origini Sarde  mi trovo  oggi qui cittadino  a Muro Lucano ( PZ )   Una città che mi ha  subito affascinato sia per la sua storia sia per  la sua paesaggistica  in sostanza praticamente un presepe vivente poi ormai io devotissimo al suo santo patrono San Gerardo Maiella  che ha sempre fatto da scudo a quell' amore   che in passato  mi ha posto davanti a  quel bivio quella scelta quel viaggio di non ritorno dalla mia  Sardegna alla mia  Basilicata  dai oggi mi considero un Sardo/Lucano  o per lo meno è certo vista l ' appartenenza per carattere biologico di  madre Lucana e padre cagliaritano . In Sardegna ovviamente si ha un 'altra realtà musicale molta più scelta di certo non è stato mai un problema si suona ciò che si vuole seguendo il proprio  gusto o stile insomma  le proprie idee   c'è molta più  creatività , di certo le tarantelle sono la cultura dei popoli ma non di certo una nostra realtà un nostro costume Qui in Basilicata ti portano spesso a sorridere anzi a ridere  tutte ste cosette poi  soprattutto le proloco locali  che gestiscono le feste paesane  appena sentono la parola "  rock "  ti associano al rumore estremo anche se poi vanti una scaletta di ben due ore e mezza di spettacolo .
Qual'è il tuo obbiettivo nella musica?
Il mio obbiettivo è quello di in primis esternare la mia musica con la speranza che diventi un vero progetto ma soprattutto di non perdere mai la costanza  la determinazione .
Hai una compagna che ti segue ?
Sono felicemente sposato ed oggi  padre di un bambino bellissimo il mio Francesco di anni 7  ne vado orgogliosamente fiero il mio  acerbo musicista sin dai suoi primi passi propenso allo strumento della batteria  ovviamente inutile dire che qui ha avuto un padre che di certo non l'ha condizionato  in fatto di scelta alludo al suo strumento la musica deve essere libertà assoluta oggi finalmente ho trovato una band un gruppo di veri   LEONI    che hanno la mia  stessa passione la mia stessa voglia di fare bene portando avanti un progetto fino in fondo e sono:   alla voce ALESSIO FARCI  al basso VITO ORGA  alla tastiera VINCENZO LOVALLO  alla batteria MARIO BASILIO alle chitarre ritmiche acustiche  e soliste : FRANK ABBEY  ,   ANTONIO FLAVIANO  ed infine CARMINE MANZI (detto Joe Satriani) professionisti con la  consapevolezza del proprio strumento  con la stessa mia  grinta con la determinazione con l' umiltà .
State quindi lavorando ad un nuovo album?

Attualmente stiamo lavorando al nostro terzo cd dove ho composto altre 11 tracce  tra testi , melodie del cantato ed armonie stravolgendo tutto  questa volta  su sonorità hard/rock  con influenze metal  blues funky   lavorando agli arrangiamenti del primo e  secondo cd come è stato scritto pocanzi    da quel famoso treno  che tutti prima o poi si capacitano o convincono di dover prendere  per non dovere scendere  o  perdere più  dopo tante difficoltà  porte prese in faccia gratuitamente e tante cattiverie  non tanto dalla vita o dalle proprie scelte ma gli stessi vicino a te a me  a noi oggi io Alessio Farci sono pronto sono deciso  a non fermarmi più Stiamo arrivando anime perse siamo una dura è cruda realtà  vi stiamo venendo a sbranare senza spirito di compassione ROCK 'N' ROLL . in fede  Alessio Farci
commenti | | Read More...

Nato Libero il nuovo singolo di Valentino Negri


E’ con il grido del rock che il cantautore  Valentino Negri firma ed annuncia  l’uscita del suo terzo singolo dal titolo “ Nato libero “;  testimonial d’eccezione per il videoclip  il Campione del  mondo WBC, e vincitore de “L’’Isola dei Famosi “, Giacobbe Fragomeni.
Valentino Negri, che vive da sempre  le leggi del rock, consapevole dell’oppressione che quotidianamente incombe su coscienze ed operati, cerca di trasmettere attraverso questo brano, una necessità vitale di ribellione mentale ai meccanismi governativi e sociali inducendo cosi  l’ascoltatore a ragionare sulla totale assenza di libertà e sulla vitale necessità di riscatto.

Integrità artistica ed onestà intellettuale quella di Valentino Negri, che incurante di tutto il movimento
“ politically correct ”, compone un testo, quello di “ Nato libero “  che non le manda di certo a dire.
Straordinario poi il modo con cui riesce, ancora una volta, a conciliare il sound cosi internazionale con la lingua italiana;  una impeccabile combinazione di suoni e parole che fanno arrivare il messaggio forte chiaro. 
 “Questo pezzo e questo brano vogliono essere un messaggio di speranza e di riscatto , una scossa per tutti quelli che cercano la forza per continuare a combattere per quello in cui credono  fino all' ultimo round, come direbbe Giacobbe” . 
“Sia il testo che le immagini del videoclip cercano di scuotere le coscienze verso una rivoluzione che vuole e deve essere mentale e culturale”.  “Perché' la rivoluzione dobbiamo farla dentro di noi nel modo di vedere le cose , senza aspettare che cambino da sole o che lo facciano i grandi poteri o le  istituzioni per noi,  perché affidandoci a loro non cambieranno mai”.
“ Il sistema si cambia solo se saremo noi i primi ad avere consapevolezza di ciò che ci circonda senza aver paura, o abbassando la testa;  e' un cambiamento di pensiero e di vedute che ci restituisce la libertà;  solo così possiamo far implodere le strutture di questo meccanismo sempre più corrotto e  malato”.    
“ Se l'uomo ha paura della sua libertà, dovrebbe aver terrore dell'oppressione dei diritti e delle libertà di pensiero in cui siamo,  nostro malgrado,  vittime oggi giorno.  Ma dobbiamo iniziare tutti prima da noi stessi, dai nostri pensieri; questo e' il messaggio: “  perché siamo nati liberi, io sono nato libero e tu sei nato libero,  e tu decidi  di cambiare se lo vuoi , perché il cambiamento parte sempre da dentro , dal profondo” . (Valentino Negri)

 “ Nato libero “ è un brano scritto composto da Valentino Negri, è arrangiato dal maestro Alessandro Tuvo, e registrato e mixato presso lo studio Fusix di Andrea Fusini.
Sotto la direzione artistica di Valentino Negri, firma la regia del videoclip di “ Nato libero “ Francesco Rotunno;
“ e' un video volutamente molto grezzo e girato in low budget per stare in linea con il significato delle immagini e quello che vogliono trasmette “ (VN),  
ambientato tra la Palestra AP Pavia  , con il supporto del maestro direttore sportivo Giancarlo Mezzadra del Presidente Avv. Niutta e la Palestra di Rozzano Kick and Punch di Angelo Valente , entrambi sinonimi di casa per gli allenamenti di Giacobbe.
Special Vip : Giacobbe Fragomeni che interpreta se stesso nell'alter ego dello spettatore , trasmettendo  tutta la rabbia per l'attuale condizione mondiale che ci circonda e che porta le coscienze a ragionare sulla ribellione nei confronti di un sistema che opprime sempre di più lo spirito libero con cui nasce l'uomolottando per  il RISCATTO,  senza mai arrendersi .
“ Giacobbe ed io siamo amici da quando ci allenavamo insieme nella  “mitica ASD boxe Voghera” , con noi,  il leggendario  Giovanni Parisi.
commenti | | Read More...

Es Mas Grande il nuovo singolo di Patrick De Luca

Penulis : Vincenzo Cannone on sabato 24 settembre 2016 | 09:29

sabato 24 settembre 2016


Patrick De Luca cantautore classe 93' laureato in fisiopatologia cardiocircolatoria all’Università di Verona.  ma la passione per la musica  lo travolge. Non ne riesce fare a meno , ed ecco che tutte le melodie e le frasi che fin da bambino scorrevano nella sua testa, cominciano a diventare qualcosa di concreto.
Inizia a studiare canto e chitarra da autodidatta,  successivamente prende lezioni di chitarra  dal maestro Juri Pin , chitarrista della Kyras band. In settembre 2015 si iscrive all”accademia delle arti "Born To Play” , dove studia canto con l’insegnante Andrea Bertani.
Patrick si esibisce in diverse piazze e locali di Verona , nel Maggio  2016 si è esibito nell’aula Magna dell’ITC Lorgna – Pindemonte per presentare una delle sue canzoni in una premiazione poeti , inoltre prende parte a diverse manifestazioni come :  Song writ ers
Partecipa alla seconda fase Tour music Fest dopo un corso intensivo di tre giorni( dal 19 al 21 agosto 2016) per cantautori al C.E.T di Mogol con ottimi Feedback , di recente ha partecipato ad uno stage formativo a Milano organizzato da Grazia Di Michele esibendosi in un live .
Attualmente sta lavorando al suo nuovo album presso gli studi Warm Sound Records e Bass Dept Record a Verona ed è in promozione con il singolo “Es Mas Grande” seguito dal videoclip ufficiale uscito sui social network il 9 Settembre.  Collabora inoltre con Joel Ainoo ( tastierista e arrangiatore dei Soulsistem, band Veronese affermata la quale sta partecipando ad Xfactor 2016 con ottimi risultati).
commenti | | Read More...

“Sempre sei” il nuovo singolo di Simone Fornasari


Ecco in radio “Sempre sei” è il titolo del nuovo singolo di Simone Fornasari, tratto dal suo ultimo album “Tutto Bene Grazie”.
Tante le tappe che stanno caratterizzando il percorso di Simone: tre album alle spalle, la vittoria di premi prestigiosi tra i quali due edizioni del contest “Fammi sentire la voce” con la superstation Radio Bruno, il “Premio Nazionale Mimmo Bucci” al Teatro Piccinni di Bari, il Premio “Milo 2014 – Voce del Mediterraneo”, ideato e voluto a Milo, alle pendici dell’Etna, da Franco Battiato e Red Ronnie, e durante l'estate 2016 la partecipazione alla “XXI Edizione del Premio Lunezia”, uno dei premi più prestigiosi in Italia per quanto riguarda la canzone d'autore, in cui Simone si è classificato al secondo posto proprio con il brano “Sempre sei”.
Un singolo molto intimista, dove Simone mette a nudo le sue emozioni, che altrimenti non riuscirebbe a descrivere. Nemmeno a parole. Ma la sua vita è la musica e grazie a lei riesce a comunicare, esprimendo al meglio i suoi sentimenti, la sua anima, la sua poesia.

«…quando smetterò di scrivere canzoni vorrà dire che la mia anima finirà di parlare… » S.
commenti | | Read More...

Anthony Baker : cantante, showman e polistrumentista

Penulis : Vincenzo Cannone on venerdì 23 settembre 2016 | 10:01

venerdì 23 settembre 2016


Un personaggio veramente particolare e stravagante. Autore e compositore con 2 CD all’attivo “Sex Action” e Hallo World ”… canzoni inedite scritte e composte da lui , un mix di energia tra il Rock glam anni 80 e il pop elettronico. Grandi collaborazioni live e studio con musicisti alto livello… Gabriele Fersini (Laura Pausini, Biagio Antonacci, Nek)… Sergio Pescara (Eugenio Finardi, Paola e Chiara, New Trolls, Lucio Dalla)… Daniele Coro (Ricky Martin, Dirotta su Cuba)… Gianni Cicogna (Lucio Dalla, Groovydo).
Dal 2000 alla guida di uno dei più importanti gruppi Pop Dance anni 70/80 a livello nazionale… Anthony Baker Crazy band…ex Dancefloor band…migliaia di concerti in tutta Italia e all’estero. Da ricordare i grandi concerti di Parigi, Nizza, Bellinzona, Locarno, calcando palchi importanti come il Rolling Stone e il Palavobis e l’ Alcatraz di Milano e molti altri…il repertorio racchiude i migliori successi tutti da ballare…Modern Talking, Depeche Mode , Duran Duran , Eurythmics , Michael Jackson , Dead Or Alive,…. 
Già da bambino il grande desiderio era di fare il cantante e il batterista. Comincia così l’avventura nel mondo della musica formando i primi gruppi…l’influenza era pura Punk Music misto Hard Rock. A 21 anni entra per la prima volta in uno studio di registrazione con la mitica band Heavy metal “Power” dove registra un prodotto molto interessante di canzoni inedite. Col passare del tempo cresce l’esperienza e così comincia un tuffo nella musica pop cantata in Italiano arrivando in finale a Sanremo Giovani nel ’91 e nel ’93. Da quel momento decide nel buttarsi completamente nella musica a tempo pieno.
Scrive centinaia di canzoni e inizia un incedibile escalation di concerti senza fermarsi mai. 150…200 all’anno…una vera macchina…Dopo aver militato in numerosi gruppi di vari generi, ma prevalentemente rock…Nel 2002 comincia un'altra avventura musicale…la country Music …forma così la band Midnight Rodeo…iniziano i numerosissimi concerti e per la prima volta Anthony Baker canta accompagnandosi con la chitarra…una grande ed indimenticabile esperienza…Numerosissime apparizioni televisive. A “Italian’s got talent” di CANALE 5…”Crazy” di Rock TV su SKY…il Re degli anni 80 su MTV. Ma il Rock è la sua vita e oltre a viaggiare con la Anthony Baker Crazy band forma una fantastico gruppo Hard Rock & Heavy Metal “Slippery Wild”…un repertorio fatto di medley di artisti di grosso calibro come ”Motley Crue, Skid Row, AC/DC, Iron Maiden, Alice Cooper , Manowar, Judas Priest, Poison, Van Halen,…e molti altri…Ultimamente Anthony è in studio a registrare quello che lui definisce “il disco della mia vita”…canzoni inedite rock dove spicca quella che è stata definita una delle ballads più belle del mondo…”Never Mind”…Anthony Baker è un vero Sex Symbol dotato di un fisico mozzafiato, è quindi molto amato dal pubblico femminile… Durante gli spettacoli Anthony Baker  è un vero animale da palcoscenico… 2 o 3 ore di show senza mai fermarsi…il suo personaggio è glam al 100%. Infatti si esibisce con costumi molto Glam….Kilt, Coulotte, Perizoma, Leggins…praticamente un mix totale di energia pura e stravaganza che solo Anthony Baker può trasmettere. 

Anthony…come mai hai creato un personaggio così forte? 
Io non ho creato il personaggio. Abbigliamento a parte io sono proprio così nella vita. Molto Glam. Amo la stravaganza e l’allegria e cerco di trasmetterla sul palco come nella vita.


Qual è il tuo genere musicale preferito e cosa ne pensi della musica di oggi? 
Io sono nato con il Rock nel sangue. Sono un Rocker al 100%. Ho cominciato ad ascoltare i Ramones, i Clash, i Sex pistols, poi mi sono buttato sull’Hard rock e l’Heavy metal. Ascolto anke altri generi, sono un musicista, ma il Rock è tutto per me. Per quanto riguarda la musica attuale ci sarebbe da discutere per giorni. Diciamo che in mezzo al mucchio qualcosa di bello cè…quando uscirà il mio nuovo CD lo spareremo in tutto il mondo perché è qualcosa di straordinario.


 
Come fai a 50 anni ad avere un fisico così e a cantare e animare per ore senza fermarti? 
Diciamo che mio Padre mi ha trasmesso la forza e la bellezza fisica. Io comunque sono un atleta. Vado a correre 1 ora 3 volte a settimana. Sono vegetariano e non mangiando carne sono sicuramente avvantaggiato, e faccio molto sesso. 


So che suoni un po’ di strumenti musicali. Vuoi dire quali? 
Ho cominciato da bambino a cantare e poi a 13 anni ho iniziato a suonare la batteria. Col tempo ho imparato a suonare la chitarra e le tastiere. Comunque il mio vero strumento è la voce. Riesco a toccare delle tonalità altissime e sto molto attento a cercare di cantare meglio possibile e dare il massimo nei live. Gestisco anke una scuola di musica, quindi sono sempre molto allenato.


So che sei molto seguito e amato dal pubblico femminile sicuramente per via del tuo look molto forte e stravagante. E’ vero? 
Siiii…verissimo, e la cosa non mi dispiace, anzi. Nei miei concerti ci sono un sacco di ragazze che si divertono. Ovviamente il look aiuta molto ma non basta. Per trasmettere positività e ottimismo devi almeno chiamarti Anthony Baker…


commenti | | Read More...

Intervista ad Alex Parravano : cantautore e vocal coach


Si rese noto al grande pubblico, lavorando per cinque edizioni dal 1998 al 2002 nella fortunata trasmissione TV Sarabanda (Italia Uno con Enrico Papi - Regia Cesare Gigli/Giuliana Baroncelli) come cantante/interprete e attore di tutte televendite, facendo da spalla a Enrico Papi.
Recita nel film “Operazione Rosmarino” con Anna Falchi e Marco Della Noce, prodotto da Rai Cinema - Regia Alessandra Populin. Scrive, produce e pubblica un ep di 7 brani inediti dal titolo “Volto pagina” - Maggio 2011 - presentato a “RAI International” e a “IL TEMPO”.
Partecipa a molte trasmissioni radiofoniche su Radio Radio 104.5 - RadioCentroSuono - Radio Serena - Radio Stella Città - Radio Centro Musica (Web International). A Giugno 2011, partecipa al HyundaiMusicAwards nella categoria di Francesco Renga, conquistando la finale con un suo brano inedito dal titolo Africa
Da Ottobre 2012 è giurato nella storica trasmissione televisiva Festival Italia in Musica (Ed. 2012/2013) per la sezione dedicata al New Talent in onda su Sky e reti Gold Tv. Il 5 Dicembre 2013 pubblica il nuovo singolo Falsi Dei , scritto per Giada Agasucci (Amici13) la cui versione live è disponibile su Youtube.
Partecipa come ospite canoro (16 Gennaio 2014) al concerto Stars For Peace In  The World , sul palco del Palacesaroni di Genzano. Nel 2014 si esibisce sul palco del Francisco Ensemble al Piper Club di Roma per il primo tributo mondiale dedicato a Papa Francesco, insieme a tanti big della musica e dello spettacolo, in un evento seguito da moltissimi media.
Vocal Coach e conduttore dell'evento Children for Children in collaborazione con la Caracciolo Junior Musical School & Management a sostegno del CREC presso il Teatro dell'Angelo (Rm) insieme a Rosalia Misseri, Enzo Salvi, i ragazzi di Ti Lascio Una Canzone e i ragazzi di Io Canto.
A Maggio 2016, con il brano “Albero padre”, e relativo videoclip, di cui è interamente autore, si aggiudica la finale del Festival Internazionale Tulipani Di Seta Nera e viene premiato dal M° Vince Tempera con un attestato riconosciuto dal Ministero del lavoro, dal Ministero dei beni culturali, dalla Regione Lazio, da Roma Capitale e dalla RAI.
Vocal coach di Maurizio Lipoli (Ti Lascio Una Canzone 7 e Provaci Ancora Prof6) e Michela Conti (Io Canto 4), ha lavorato anche con Verdiana Zangaro (Sanremo 2003 e Amici12), Giada Agasucci (Amici13), con Francesco Arpino (Sanremo 2002) , con Lalo Cibelli (TOSCA di Lucio Dalla e La Divina Commedia di M.Frisina), Rosalia Misseri (I Promessi Sposi), Graziano Galatone (Notre Dame de Pairs), Raffaella Misiti (docente di “Amici”), M° Enzo Campagnoli (Sanremo/Amici/Peguenos Gigantes).
Attualmente, insegna canto e Arte scenica a Mentana/Monterotondo/Roma e Perugia
Come hai iniziato la tua carriera di cantante?
Inutile dire che è una passione inesauribile, tutto però è iniziato istintivamente. L’essere umano ha sempre avuto il bisogno di esprimersi e guarda caso, lo ha fatto proprio emettendo suoni con la voce. Sono sempre stato affascinato da tutto ciò e dopo una 20ina d’anni trascorsi velocemente tra studio della tecnica/serate e scrittura di brani, ultimamente e più precisamente dal 2012, ho iniziato ad insegnare ovviamente approfondendo lo studio della didattica e dei vari metodi di canto restando però fedele alla tecnica vocale italiana.
L’Esperienza a Mediaset? 5 Edizioni di Sarabanda con E. Papi
Esatto! Volate troppo in fretta per altro…… (ride) dal 1998 al 2002.
Direi una esperienza altamente formativa che mi ha portato a lavorare quotidianamente sia come cantante che come attore (in quel periodo studiavo recitazione), confrontandomi continuamente con gli autori e i registi, oltre che col simpaticissimo Enrico, all’interno di una realtà nazionale per altro seguita con molto interesse al punto che vincemmo un telegatto.
L’Esperienza come Vocal coach ?
Anzitutto un bisogno, anche questo, di condivisione; a quasi 37 anni ho iniziato a seguire alcuni allievi nel mio studio privato di Mentana, anche se già precedentemente mi era capitato di seguire ragazzi talentuosi che hanno poi partecipato con successo a Sanremo/Amici/Io canto e Ti lascio una canzone. Attualmente ho diversi nomi nella lista e per alcuni di loro sono stato anche autore degli inediti.
Dirigo poi un corso di Musical e Teatro Musical presso la Scuola Bailapop di Monterotondo e sono docente ordinario a Perugia (Artist Academy) in qualità di Vocal coach.
Sei molto spesso impegnato con le tue master class nel centro Italia e gran parte di esse le dirigi insieme ai grandi nomi del Musical/Teatro musicale, ce ne vuoi parlare?
Beh! Ne vado molto fiero, non lo nascondo.
Insegnare, per me, vuol dire davvero molto oggi ed io per primo studio continuamente per poter offrire il massimo a chi si affida a me. Notevole è il risultato che ottengo quando lavoro con artisti del calibro di Graziano Galatone (Notre Dame); Rosalia Misseri (I Promessi Sposi); Lalo Cibelli (La Divina Commedia); Raffaella Misiti (Docente di Amici); Enzo Campangoli (Dir Orchestra a Sanremo/Amici e Peguenos Gigantes) etc. Nel tempo, hanno saputo accrescere a livello esponenziale le mie capacità di docente e artista e sono molto grato a tutti loro per questo.
.
Parlaci di almeno un talento da te formato e che segui
Ok! Allora…… potrei fare qualche nome, ma dovendo sceglierne uno, parlo del giovane rapper Maurizio Lipoli che seguo da quasi 4 anni. Insieme, abbiamo conquistato il secondo posto a Ti lascio una canzone 7 nel 2014 e in quella sede, Maurizio ricevette addirittura i complimenti ufficiali di Lorenzo Jovanotti per l’interpretazione di “A TE”. Poi, successivamente, Maurizio è entrato nel Cast di “Provaci Ancora Prof6” su Rai uno con la Pivetti (rappresentato dall’Ag. Caracciolo), a quel punto….decisi che era ora di un inedito e quindi, Maggio 2016, arrivò “Albero padre”, con relativo video clip. Il brano ci fece guadagnare la finale del Festival Internazionale TULIPANI di Seta Nera, patrocinato dalla RAI, e dal Ministero per i beni e le attività culturali e fummo premiati dal M° Vince Tempera. Il video clip totalizzò in pochissimo tempo quasi 15.000 visualizzazioni su YouTube.

Maurizio non è ancora maggiorenne (mancano pochi mesi), ma sono certo che ne sentiremo parlare.
commenti | | Read More...

Venerdì 23 settembre esce Mi Piace in radio il singolo degli Effetto Primacy

Penulis : Vincenzo Cannone on giovedì 22 settembre 2016 | 10:32

giovedì 22 settembre 2016


A partire da venerdì 23 settembre sarà in rotazione radiofonica “Mi piace”, il nuovo singolo degli Effetto Primacy. Il brano è accompagnato dal videoclip, già disponibile su YouTube.

La band, formata da Noaa (voce), Staccata (chitarra/voce), Aku (chitarra), eMug (chitarra/Synth), Simon (Basso), “X” (Batteria), racconta così il brano: “Il mi piace nel mondo virtuale è la più efficace unità di misura nel giudicare, e troppo spesso capita che un culo ha più mi piace di una frase di John Lennon, che sia chiaro non ci sentiamo nè intellettuali nè filosofi nè bacchettoni, anche a noi piacciono i bei culi. Ci fa riflettere solo l’atteggiamento che si cela dietro il patologico bisogno di ottenere consensi a tutti i costi come se fosse una rivincita sulla vita reale.”

La regia del videoclip è di Daniele Ciampi, la protagonista è l’attrice portoghese Ana Lamas: “le location utilizzate per le riprese sono state due, la camera da letto di una villa stile inglese arredata con carta da parati, una vecchia radio e lampade anni '70 ed una rude e polverosa ex rimessa di lavatrici. All'interno del capannone abbiamo sollevato talmente tanta polvere che avremmo potuto fare a meno della macchina del fumo del regista”.



commenti | | Read More...

"Scarabocchi Dell' Anima" è il nuovo libro di Dario Capelli


Dario Capelli classe 73' è un  cantautore bergamasco più noto alla platea nelle vesti di cantante del gruppo Vascombriccola (affermato tributo nazionale a Vasco Rossi) , Capelli ha esordito agli inizi degli anni ’90, front man della band Omnia e vanta un’esperienza di palcoscenico con più di 1000 esibizioni live all’attivo.
Con gli Omnia ha pubblicato tre album: Destino, In vino veritas e Omnia; da solista: Sulla mia pelle e Come cambia il tempo.  
Ha partecipato a svariati concorsi e festival nazionali come Castrocaro Terme e Rock Targato Italia ed è stato finalista nel 1997 della finale televisiva del programma trasmesso da Italia Uno, “Re per una notte”.
Quest’anno, in concomitanza con l’album “Come cambia il tempo"  ha pubblicato un libro autobiografico intitolato: “ Scarabocchi dell’anima “
PREFAZIONE LIBRO :
Tutti ricordano vicissitudini riguardanti personaggi famosi del mondo dello spettacolo, storie affascinanti di povertà e gavetta sfociate in oceanici successi. Si conosce invece poco di quelle persone che nonostante la volontà e i sacrifici sono rimaste ai margini di un eden tanto agognato. Il libro racconta le esperienze e le inquietudini di chi ha lottato quotidianamente tra un intreccio di scelte obbligate e rinunce, ma anche delle piccole conquiste che hanno gratificato il cuore. Si tratta dell’affannoso tentativo di dare un senso ad una vita vissuta in equilibrio tra la paura di cadere e il desiderio di volare… un viaggio intimo e autobiografico di chi insegue un sogno, fotografato e descritto dalla prospettiva dell’anima. Un’altalena di emozioni e sensazioni con pochi dettagli cronologici ed una scrupolosa indagine del profondo umano. Questo libro è dedicato a tutti coloro che non appaiono in televisione o sui giornali ma dipingono con i colori dell’arte tutti gli angoli del pianeta. Vi presento “Scarabocchi dell’anima”, una vita per la musica, una musica per la vita!
Qual è stata la sua esperienza televisiva più bella?
La mia apparizione televisiva di maggior rilievo è stata quella avvenuta nella trasmissione “ RE PER UNA NOTTE “, condotta da Gigi Sabani tra il 1997 e il 1998. Cantare una canzone sapendo che ti stanno ascoltando migliaia di persone, fu per me un’emozione incontenibile.
 Oggi il mercato discografico è cambiato, cosa pensa dei Talent?
A mio parere, questi programmi promuovono volti nuovi in serie, secondo i canoni delle mode e delle tendenze. Si tratta di personaggi preconfezionati e agghindati dalle nuove politiche televisive, vittime di un format stabilito.La discografia in passato era concepita secondo un concetto meritocratico, quella moderna è fondata quasi esclusivamente sullo scoop ed è povera d’interpreti. In Italia avverto un mercato musicale ricco di apparenze e poca sostanza.
Con quale artista ti piacerebbe collaborare
Amo molto gli artisti Italiani che sono arrivati al successo nei primi anni ’80, su tutti: Vasco Rossi, cantare una canzone con lui sarebbe un sogno indescrivibile!  Vasco è una figura insostituibile, i sui brani sono tutt’ora la colonna sonora di tutta la mia vita.

Da dove nasce l'idea di scrivere un libro ?
Dopo tanti anni d’illusioni soffocate dalla sorte, ho sentito l’irrefrenabile voglia di raccontare la mia storia, in parte per onorare il coraggio della mia famiglia nel sostenermi, ma anche per dare voce e luce a tutti quegli artisti che per svariati motivi hanno vissuto tra i confini di un’ombra. In questo libro ci sono i successi, le difficoltà e le paure incontrate lungo il viaggio, gli appunti vomitati su un foglio, nati dall’esigenza di guardarsi dentro e sviscerare l’essenza dei giorni.
commenti | | Read More...

“Watermap - Il Festival dell'acqua e dei suoni armonici” : Sabato 1 e Domenica 2 Ottobre presso il Porticciolo e la Garzaia di Pomponesco

Penulis : Vincenzo Cannone on venerdì 16 settembre 2016 | 09:52

venerdì 16 settembre 2016


Sabato 1 e Domenica 2 Ottobre presso il Porticciolo e la Garzaia di Pomponesco si svolgerà “Watermap - Il Festival dell'acqua e dei suoni armonici” organizzata da un gruppo di persone con diverse professionalità impegnate nell’ambito dell’arte, musica, architettura e benessere, motivate nel contempo dalla volontà di valorizzare i territori del Po. Ci siamo uniti per dare vita all’evento che ha visto una presenza di circa 8.000 partecipanti lo scorso anno nella golena di Luzzara.

Premessa:
L’area golenale di Pomponesco è un luogo di particolare interesse naturalistico che l’amministrazione comunale ha voluto valorizzare; per un reale sviluppo turistico/naturalistico e culturale dello spazio,per  evidenziare le peculiarità ed eccellenze territorio, affidando la realizzazione alla cooperativa Lunezia in collaborazione con l'Associazione Arcaviva costruendo anche eventuali collaborazioni col territorio circostante delle due sponde mantovano e reggiano (p.es. Dosolo, Viadana, Casalmaggiore, e sulla sponda reggiana Guastalla, Gualtieri Luzzara e unione dei comuni ).
Watermap si propone come evento che può contribuire a tale scopo, la risposta dei partecipanti alle scorse edizioni, la collaborazione instauratasi con altre associazioni del territorio e la forte richiesta di ripetere l’evento da parte del pubblico ed operatori del settore olistico ne sono testimonianza.
Proposta 2016:
Riproponiamo quest’anno l’evento “Watermap” con una formula che prevede due giornate “non stop” di manifestazione: sabato 1 e domenica 2 ottobre 2016.
Attività artistica:
Partecipazione di diversi musicisti con strumenti intonati a 432 hertz (musica dolce) che si esibiranno in concerto nell’arco delle due giornate dai due palchi allestiti presso zone di golena .
Presentazione del CD “Watermap 2016”.Giochi di luce e performance di danza . Esposizione di pannelli fotografici, installazioni artistiche, percorso fotografico / workshop, per una valorizzazione del nostro patrimonio. Collaborazione con videomakers, realizzazione di un breve documentario.
Attività del benessere:
Per le due giornate saranno disponibili per il pubblico partecipante sedute di yoga, meditazione, massaggio craniosacrale, shiatzu, bagni di gong, cristalloterapia, fluido bastoes, e molte altre. Il Cammino nella Garzaia, percorso plurisensoriale per gruppi accompagnati nel bosco da suoni, profumi, oli essenziali. Percorsi a piedi e asinobus per bambini e meditazioni e yoga nella zona del "Gelso secolare" presente nella garzaia, attività cicloturistiche con percorsi guidati.

Attività espositive/commerciali:
Saranno presenti 15/20 espositori qualificati e selezionati con attività di vendita di prodotti olistici, cibi, creme, oli essenziali, prodotti naturali, e Indian Food per vegeta-riani e non.
Conferenze, incontri, informazione:
Per chi manifesta l’esigenza di approfondire alcuni argomenti abbiamo pensato ad alcuni brevi incontri: si parlerà di musica a 432 hertz, di prodotti olistici, di massaggi, di fotografia, del Po, natura e territorio.

PROGRAMMA GENERALE_Sabato 1 Ottobre
Ore 10.00 accoglienza dei partecipanti con breve presentazione del programma e degli spazi.
A seguire trattamenti, yoga, meditazione, massaggi, bagni di gong, ecc...
Ore 12:00 Intervento musicale propiziatorio di inizio attività in omaggio al fiume Po.
Ore 13:00 pranzo presso gli stand gastronomici.
Ore 14.30 breve presentazione delle attività espositori, a seguire interventi sonori con sitar, hang e didjeridoo.
Ore 16.00 “Il suono primordiale”, musica e danza.
IL DOLCE SUONO DELLA KORA, AFRICA OCCIDENTALE con LAMIN DRAME
OLODANZA con MARCELLA CARDILLO
Ore 17.00 Musica e danza a cura degli artisti Watermap.
“OSSERVANDO IL SUONO DEL FIORE” progetto aperto di Armonizzazione Vibrazionale Sonora a 432Hz.
“MANTRA”-­-CONCERTO MEDITATIVO con ELISA: voce e canto e SUDHARMA: arrangiamenti, tastiere, sitar, flauto
CANTO ARMONICO con LUCA RAFFAINI e MARCO CATTABIANI "L'ABBRACCIO DEL VENTO" Gong e Sitar
Ore 18.30 l’evento: rito di purificazione con canto armonico e gong insieme a tutti i partecipanti.
Ore 19.30 dai palchi sul Po musica con gli artisti Watermap.
Aprirà la sessione il gruppo dei MEROVINGI. A seguire GUETHY SINI & HAKUNA MATATA
Ore 21.00 cena, a seguire proiezione video artistici a cura di LA BASSA RISOLUZIONE
Ore 22.00 Concerto/DJ set e danza “Cymatic acquasounds le forme del suono a 432hz” con ALFREDO MITI e i musicisti e danzatori di Watermap.
A chiusura delle attività musica acustica vicino al fiume fino all’alba con possibilità di pernottamento in campeggio.

PROGRAMMA GENERALE_Domenica 2 ottobre
ore 6.00 Meditazione all’alba, a cura dei centri yoga
Ore 9.00 Benvenuto di Arcaviva e Lunezia con canto propiziatorio ed inizio attività: yoga, meditazione, massaggi,bagni di gong, trattamenti benessere.
Ore 10:00 Risveglio musicale
Ore 11:00 (canti overtones campane tibetane e gong) con gli artisti Watermap
Ore 12:00 Rito dell'acqua, dalla tradizione di "Un Po di Gange" Il momento centrale della festa è la cerimonia durante la quale, l’acqua del fiume Gange portata dall’India, verrà versata nel fiume Po come simbolo dell’unione dei due popoli e due culture.
Ore 13:00 Pranzo presso gli stand gastronomici
Dalle Ore 15:00 “Biopsicofonic experience”, musica, danza e frequenze con i musicisti di Watermap
ENZO CROTTI Chitarra e tastiere, presentazione del libro e concerto MUSICA A 432HZ INTEGRALE
- a seguire THIERRY BINELLY  e ENERGY TAIKO TEAM Tamburi Giapponesi
Ore 17:30 Musica e giochi di luce con i musicisti ELISA, SUDHARMA E LUCA RAFFAINI canti overtones, sitar, campane tibetane e gong.
Performance di danza “omaggio al Fiume”.
Ore 21.00 Cena con proiezione video ed immagini fotografiche del territorio del Po.
Ore 22.00 Concerto dei musicisti e danzatori Watermap con jam session a 432hz. A seguire musica acustica intorno al falò in riva al fiume Po
INDIAN FOOD  Per tutta la manifestazione funzionerà il ristorante indiano Shri Ganesh
con cibi tradizionali dell'india,  vegetariano e non, birra indiana vino e bibite. Specialità Pakora e Samosa!
Percorsi nel bosco di golena a piedi, in bici e a cavallo e asinobus per bambini a cura delle associazioni del territorio
Disponibilità di campeggio libero negli appositi spazi e convenzione con B&B ed agriturismi locali per il pernottamento.
In contemporanea in piazza a Pomponesco "Golene Golose" la festa della gola e delle eccellenze della cucina mantovana del Po con la presenza di 10 ristoranti e “La Fuggitiva” cicloturistica d'epoca.

ARTISTI PARTECIPANTI:
CANTO ARMONICO LUCA RAFFAINI E MARCO CATTABIANI L'ABBRACCIO DEL VENTO GONG E SITAR
ENZO CROTTI MUSICA A 432HZ INTEGRALE
TAMBURI GIAPPONESI ENERGY TAIKO TEAM
HAKUNAMATATA GUETHY SINI
BIOPSICOFONICA MASSAGGIO SONORO FILIPPO MATURANI
MEROVINGI
CARLO PRANDI CAMPANE DI CRISTALLO
IL SUONO DELL'AFRICA LA KORA LAMIN DRAME
MANTRA CONCERTO MEDITATIVO e ARMONIZZAZIONE SONORA a 432HZ ELISA BORCHINI e SUDHARMA
PIXEL REVOLUTION BY LANFREE
REIKI CUPOLA GEODETICA LEO MED
MEMORIA DELL'ACQUA di STEFANO MARIA CROCELLI
BAGNO DI GONG MIRRORLIGHT PAOLO
FLUIDO BASTOES FRANCO ROSSI
CAVALLI MAESTRI JEROME FOLY
LA CULLA DEL SUONO VALERIA BOARI
LETTURA CARTE E CHANNELING ELISABETTA LARI
SHIATSU GIORDANO RUINI FIORENZA VIOLI
CARTOMANZIA RIFLESSOLOGIA NUMEROLOGIA MARCO DALSENO MONICA BIANCHI
MASSAGGIO AYURVEDICO OLODANZA MARCELLA CARDILLO

LA BASSA RISOLUZIONE CRISTIANA CALIFANO ELENA TAGLIAVINI
commenti | | Read More...

Diffusione

I comunicati pubblicati su comunicati stampa musica vengono ripostati sulla nostra pagina facebook e su altri siti/blog del nostro network in costante crescita.

Il nostro network:
Millennium News
Refeed Italia
Music 24/7


Pubblicità

Video Gratis
Il tuo sito!


Il tuo link testuale
(pubblicizza su Comunicati Stampa Musica)

Trova CSMusica su

Directory Qui Blog Italiani Directory Gratuita Sullarete.it La directory italiana. Directory Gratuita la directory giovane
è alla moda !
Richiedi l'accredito e comincia a pubblicare i tuoi comunicati stampa. Comunicati Stampa Musica

ALTRO DA VISITARE

Video Gratis
Black Metal Label
Aprire una pizzeria ad Amsterdam
Conversano - Borgo In Puglia
(C) (P) 2013 Comunicati Stampa Musica. Powered by Blogger.
 
Design Template by panjz-online | Support by creating website | Powered by Blogger