Google+
La tua pubblicità in questo spazio.
News Update : Spell Of Dark!


XYQuartet di Fazzini e Fedrigo lancia una campagna di crowdfunding via web, per sostenere la realizzazione del nuovo album

Penulis : Alessandra Trevisan on mercoledì 22 gennaio 2014 | 02:12

mercoledì 22 gennaio 2014


XYQuartet è un progetto ‘oltrejazzistico’ che nasce dalla ricerca di nuove strade compositive, attraversando i linguaggi della 'tradizione' ma prendendone al tempo stesso le distanze.

Il jazz ultraterrestre di XYQuartet è frutto dell'unione tra due identità artistiche e complementari, quelle del sassofonista Nicola Fazzini e del bassista Alessandro Fedrigo che creano, con il vibrafonista Saverio Tasca e il batterista Luca Colussi, una musica originale, entusiasmante e innovativa.
La X di Fazzini e la Y di Fedrigo, due approcci musicali e due idee, ma anche le due effe da cui nasce il primo album, “Idea F”, pubblicato dall’etichetta trevigiana nusica.org nel 2012 abbracciando «la filosofia dell'open content. Crediamo che la cultura debba scorrere liberamente e che i contenuti debbano essere accessibili a tutti. Per questo motivo la musica, le partiture e le idee sono disponibili sul sito di nusica.org.» l’incontro proficuo, tra due personalità che s’incastrano alla perfezione. Ad esso, segue un lungo tour e un successo di critica mentre il progetto continua ad evolvere.
Il quartetto si appresta ora a produrre il secondo album, dal titolo omonimo XYQuartet, e lancia una campagna di crowdfunding dal sito di nusica.org (http://www.nusica.org/it/news_05_crowdfunding.html) con diverse formule di sostegno aperte al pubblico. La campagna si chiuderà il 2 marzo 2014 presso Villa Memo Giordani a Quinto di Treviso, con un party di presentazione dell’album.

E se dietro ogni esperienza creativa c’è sempre una storia, una storia da raccontare e fatta per essere raccontata e, nel passato di Nicola e Alessandro, c’è il loro incontro al liceo negli anni Ottanta. Nicola, già onnivoro, ascolta di tutto, da Stravinskij ai Pink Floyd ma scopre il jazz grazie al nonno, ammiratore di Fred Astaire e Ginger Rodgers e acquista il primo sax; Alessandro invece, una notte alla tv, vede il concerto di Miles Davis live a Umbria Jazz ’86: non capisce nulla di quella musica ma ne resta impressionato e compra il primo basso. In una stanza polverosa e sgangherata con una stufa mal funzionante, il jazz diventa l’unico antidoto per combattere la noia della provincia: i due iniziano un percorso, tra centinaia di prove, lo studio degli standard, le primissime composizione e spericolati live con formazioni diverse. Capiscono da subito che tra loro c’è una forte alchimia e soprattutto complementarietà. Dopo il diploma però, le loro strade si dividono: Nicola si reca in Austria per affrontare il conservatorio dove scopre la musica di, tra gli altri, Lennie Tristano, fa un tour con Enrico Rava, mentre Alessandro si butta a capofitto nelle avanguardie.
Ma, si sa, non tutto è perduto, e ogni storia è fatta di andate e ritorni e colpi di scena. Nel 2011, dopo vent’anni, Nicola e Alessandro si ritrovano, ognuno con la propria esperienza sulle spalle. Nasce XYQuartet: due strumenti diversi, il sassofono e il basso acustico, per due ruoli diversi, quello di Fazzini in veste di 'chimico' e di Fedrigo, con il ruolo di 'tecnologo', entrambi con l’intento di sperimentare nuove formule compositive e improvvisative nel campo del jazz per evolvere questo ‘genere’ e sconfinare.

La musica di XY è scritta e provvista di profonda coerenza, omogeneità e originalità, in cui è forte la componente ritmica di ciascuno strumento. Essa muove fuori dalle stratificazioni di cui è fatta la musica contemporanea, alla ricerca di nuovi codici espressivi; ogni brano è un viaggio dentro una dimensione spazio-temporale, e suona in un altrove a-terrestre: «Per me questa è la musica sulle astronavi nello spazio», dice Fedrigo. Si tratta di una musica ripulita di orpelli, che nascono da operazioni combinatorie di sottrazione, e si presenta polimorfa ma sostanziale, frutto di una 'sintesi' che, utilizzando materie minime e funzionali, dà origine a composti ed elementi.
Per XYQuartet, impoverire la forma musicale è un'etica o deontologia dell'oltrejazz.


XYQuartet è
Nicola Fazzini (alto sax) - www.nicolafazzini.com
Alessandro Fedrigo (acustic bass guitar) - www.alessandrofedrigo.com
Saverio Tasca (vibraphone) - www.saveriotasca.com
Luca Colussi (drums) - www.lucacolussi.com

commenti | | Read More...

Pubblica la tua musica da indipendente

Consulenza Discografica

Diffusione

I comunicati pubblicati su comunicati stampa musica vengono ripostati sulla nostra pagina facebook e su altri siti/blog del nostro network in costante crescita.

Il nostro network:
Millennium News
Refeed Italia
Music 24/7


Pubblicità

Pubblica la tua musica da indipendente
Il tuo sito!


Il tuo link testuale
(pubblicizza su Comunicati Stampa Musica)

Trova CSMusica su

Directory Qui Blog Italiani Directory Gratuita Sullarete.it La directory italiana. Directory Gratuita la directory giovane
è alla moda !
Richiedi l'accredito e comincia a pubblicare i tuoi comunicati stampa. Comunicati Stampa Musica

ALTRO DA VISITARE

Video Gratis
Black Metal Label
Aprire una pizzeria ad Amsterdam
Conversano - Borgo In Puglia
Europop Promo
(C) (P) 2013 Comunicati Stampa Musica. Powered by Blogger.
 
Design Template by panjz-online | Support by creating website | Powered by Blogger